Home Attualità

Capelli Neymar: il look per la partita d’esordio ai Mondiali è già mito

CONDIVIDI
capelli neymar
Photo by Kevin C. Cox/Getty Images

L’esordio mondiale del Brasile fa discutere ma ad attirare l’ironia del web è stato Neymar, non solo per la sua prestazione ma anche per i suoi capelli decisamente particolari.

Il Brasile delude al suo esordio mondiale e chiude la prima partita con un pareggio risicato con la Svizzera. Il match si infatti concluso 1 a 1 e molte stelle della Seleção sono finite nel mirino della crtica. Tra questi c’è senza dubbio Neymar, attaccante del Paris Saint-Germain e punta di diamante della nazionale brasiliana, la cui prestazione non ha decisamente convinto i tifosi sud americani.

A lasciare perplessi però non sono state solo le gesta calcistiche del giocatore: gli occhi dle mondo si sono nfatti letteralmente incollati sulla sua testa. Eh già, i capelli di Neymar sono senza dubbio tra gli oggetti di discussione più caldi di questo inizio Mondiali 2018.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Mondiali di calcio: i cinque inni più belli cantati da donne

I capelli di Neymar per i Mondiali 2018

capelli neymar
Photo by Buda Mendes/Getty Images

E pensare che per reaizzare il look, oggi oggetto di infiniti sfottò, l’asso brasiliano ha fatto arrivare in Russia il suo parrucchiere personale, Nariko, ideatore dell’impalcatura sfilacciata giallo paglierino (colore che le beauty addicted identificheranno come Nirvana Blonde, radici scure punte platino) che ha suscitato la più aspra ironia del web.

Ad aprire le danze della presa in giro è stato l’ex “Bad Boy” del Manchester United Eric Cantona, che su Instagram ha postato una sua foto con montagna di spaghetti in testa a emulazione del look di Neymar. L’elusiva frase “Neymar style… spaghetti al dente” e la foto del giocatore stretta tra le mani completano il derisorio ritratto.

In molti poi hanno seguito l’esempio, creando fotomontaggi ad hoc per sottolineare l’improbabilità della giallo e scompigliato cumulo di capelli sfoggiato dal calciatore per l’esordio ai Mondiali.

POTREBE INTERESSARTI ANCHE –> Mondiali Mosca: taxi impazzito travolge la folla, tragedia sfiorata

La scelta di Neymar ricorda vagamente l’estro creativo dell’hair style sfoggiato per i Mondiali 2002 da un altro fenomeno, Ronaldo, che, con il suo talgio a mo’ di “scopino”, condusse la propria nazionale fino alla vittoria finale. Alla stella del PSG non resta che tentare di replicare l’impresa: solo la coppa finale potrebbe infatti zittire il popolo della Rete.