Home Outfit

Abito chemisier: abbiniamolo per valorizzare ogni tipologia di fisico

CONDIVIDI

L’abito chemisier torna alla ribalta: ecco tutti i suggerimenti per abbinarlo al meglio, così da valorizzare non solo il capo ma anche il fisico di chi lo sfoggerà.

Le protagoniste dello star system lo amano da sempre e da sempre ne sfruttano tutto il potenziale elegante e seducente. Tra tutte potremmo fare il nome di Jackie Kennedy, icona di stile che assai spesso ricorreva all’abito chemisier per creare i suoi intramontabili look, ma moltre altre star si sono lasciate affascinare da un capo che brilla per comodità, essenzialità e per un tocco casual e mascolino a dir poco irresistibile.

Per qualche tempo questo capo aveva abbandonato il mondo delle passerelle, rimanendo rilgato a qualche stand di boutique sparlo qua e là per il globo. Ora però l’abito chemisier torna prepotentemente nelle collezioni di diverse griffe e offre a noi fashion addicted l’opportunità di rispolverarne tutto il fascino vintage.

CheDonna.it vi aiuta allora a indossare questo capo intramontabile nel migliore dei modi, dando vita ad accostamenti vincenti non solo per esaltare tutte le potenzialità dell’abito chemisier ma anche per trasformarlo in un prezioso supporto nel valorizzare ogni tipologia di fisico, dalla donna più statuaria alla classica petite.

Abito chemisier: istruzioni per l’uso

Eccoci allora pronte a scoprire, accessorio dopo accessorio, come arricchire il nostro abito chemisier e renderlo un look vincente per tutte le occasioni:

1 – Cintura – Stretta in vita è il vero e proprio “companatico” classico dell’abito chemisier, la scelta ideale per dare forma a un vestito altrimenti alquanto ampio nelle sue linee. L’abbinamento risulta la mossa vincente per chi ha un punto vita sottile che vuole mettere ben in luce.

2 – Sandali con i lacci – Ideali da abbinare con le varianti a tunica dell’abito chemisier, le cui lunghe linee sono spesso inframezzate da seducenti spacchi. I lacci che salgono lungo il polpaccio non faranno che sottolineare questa carica erotica, donando al look un tocco gipsy molto cool.

3 – Stringate maschili – Il top per sottolineare il tono mascolino della variante uniform dell’abito a camicia che con i suoi inserti a contrasto su polsini e colletto e con le tasche spesso presenti sui lati, risulta essere la scelta ideale per le ragazze più minute.

4 – Zeppe – Ideali per slanciare i volumi abbondanti dell’abito chemisier a grembiule, una variante che non segna in alcun punto e nasconde dunque alla perfezione fianchi, cosce e pancetta di chi ha un fisico un po’ più abbondante.

5 – Décolleté – La scelta giusta per chi vuole donare ulteriore femminilità e appeal sexy all’abito chemisier a camice, quello che ricorda un po’ la mise tipica del medico e che risulta una vera e propria svolta per le donne con un fisico a pera poiché camufferà benissimo i fianchi abbondanti.

6 – Sneakers – Ammettiamolo, stanno bene sotto qualsiasi variante dell’abito chemisier ma noi ci teniamo a consigliarle in particolare per gli abiti chemisier polo, quelli che nel colletto riprendono lo stile sportivo della famosa maglietta.

Fonte: blog.cliomakeup.com