Home Attualità

Summit Kim e Trump, ecco perchè questo è un momento storico mondiale

CONDIVIDI

Per capire quanto sia stata epocale l’impresa di Donald Trump basta pensare alla vita, alle imposizioni, ai divieti del regime Nord Coreano e solo allora ci si può rendere conto di quanto questo sia un momento storico per il mondo intero!

Tra i trends di Twitter ce n’è uno che da qualche giorno permane al vertice della classifica ed è questo #TrumpKimSummit! Questo è un momento storico per il mondo intero! Per la prima volta il presidente in carica degli Stati Uniti ha incontrato il leader della Corea del Nord, rivale storica degli Usa! I due, che fino a poco fa si sono sfidati ed insultati,  si sono incontrati a Singapore per parlare di denuclearizzazione e portare possibilmente la pace nel mondo. Qualcosa che solo a pensarla era inverosimile ora è realtà! Donald Trump è stato elogiato, nonostante tutto, per essere riuscito a farlo accadere!

Il vertice della fantascienza di Kim e Trump è diventato realtà!

Dopo l’incontro con Kim Jong-Un, Donald Trump ha detto:Siamo molto orgogliosi di quello che è successo oggi: la nostra relazione con la Corea del Nord e la penisola coreana sarà molto diversa rispetto al passato, ci occuperemo di un problema molto grande e molto pericoloso per il mondo”.

Come ha detto il presidente, lui e il leader della Corea del Nord, Kim Jong-Un ora hanno un legame speciale. Kim Jong-Un crede che Donald Trump sia “un uomo di grande talento e ami molto il suo paese”.
Sulla base dell’accordo firmato il presidente Trump si è impegnato a fornire garanzie di sicurezza alla Corea del Nord, e il presidente Kim Jong Un ha riaffermato il suo fermo e costante impegno a completare la denuclearizzazione della penisola coreana.
 Kim Jong che solo sei mesi fa era uno dei leader più odiati del mondo, e ora è una rockstar politica.

L’accordo firmato recitaDichiarazione Panmunjom, la Corea del Nord si impegna a lavorare per una completa denuclearizzazione della penisola coreana, i leader hanno promesso di stabilire nuove relazioni tra Stati Uniti e Corea del Nord e unire i loro sforzi per costruire un regime di pace duraturo e stabile nella penisola coreana”.

Summit Kim e Trump, ecco perchè questo è un momento storico

Trump è riuscito in una impresa davvero unica, da questo momento un sacco di cose potrebbero cambiare in Corea del Nord. Per capire quanto sia difficile arrivare ad un accordo con la Corea del nord bisogna avere un’idea di come funzionavano le cose in Corea fino ad ora.

Divieti

In Corea del Nord, possedere Bibbie, guardare film sudcoreani e possedere materiale con contenuti per adulti, può essere punito con la morte. Nel novembre 2013, il governo ha giustiziato 80 persone in pubblico solo per aver guardato film sudcoreani e per possedere Bibbie. Secondo una fonte, donne e bambini sono stati portati in uno stadio sportivo e costretti a vedere come le autorità hanno spezzato le vite degli arrestati. Nonostante siano illegali, circa 100.000 cristiani vivono nella Corea del Nord.

Manipolazione

Sembra che Kim Jong sia nato sotto un doppio arcobaleno e che la sua nascita abbia fatto apparire una nuova stella nel cielo; secondo la biografia ufficiale della sua vita, ha imparato a camminare e parlare prima che avesse 6 mesi e avesse potere di controllare il clima a seconda dei suoi stati d’animo. Come parte dei suoi metodi di propaganda e lavaggio del cervello, il governo eleva i suoi leader ad uno status divino nelle menti del cittadino medio. Agli scolari vengono insegnate cose fantastiche e ovviamente false sui loro leader per tenerli nella paura del regime.

Problemi di alimentazione energetica

Un’immagine notturna della penisola coreana, presa dalla NASA, illustra il puro isolamento e i problemi elettrici sottostanti nella Corea del Nord. Rispetto ai suoi vicini meridionali e alla Cina, era completamente buia. Dal momento che l’estinta Unione Sovietica ha smesso di rifornire di energia la Corea del Nord nei primi anni ’90, il paese è andato praticamente in bancarotta. Rispetto alla Corea del Sud, dove ogni persona consuma 10.162 kilowatt all’ora di energia, la media della Corea del Nord ne utilizza solo 739. L’oscurità circostante è incredibile, tranne che per alcuni punti luminosi e la capitale.

Trasporti

Il trasporto pubblico che collega le principali città è quasi inesistente dal momento che i cittadini hanno bisogno di permessi per spostarsi da un luogo all’altro all’interno di esso. Per questo motivo, le strade della Corea del Nord sono così vuote che i bambini le usano come campi da gioco e si possono vedere i soldati fare autostop sulle strade. Oltre a questo enorme problema, la libertà di circolazione nel paese è estremamente limitata e i cittadini raramente possono muoversi liberamente. Avere una macchina è una cosa strana e rara per la gente del posto.

L’importanza del leader

Nel pase ci sono circa 34.000 statue di Kim II Sung in Corea del Nord, una per ogni 3,5 chilometri, o una per ogni 750 persone. Tutti i nordcoreani devono inoltre indossare un distintivo con la faccia del leader come segno della loro lealtà verso il fondatore della nazione. Il distintivo è un rituale quotidiano, e in una città dove le persone trasportano a mala pena oggetti costosi o di valore e carte di credito, sono molto apprezzati da borseggiatori e ladri. Tanto che ogni badge può essere scambiato sul mercato nero per diverse centinaia di NKW.

Internet

In Corea del Nord, Internet è limitato a un circolo d’élite molto ristretto (ci sono solo 1.579 indirizzi IP esistenti per una popolazione di 25 milioni). Hanno anche il loro sistema operativo chiamato Red Star e il contenuto è pre-filtrato dallo stato. Chat, e-mail e forum di discussione sono regolarmente monitorati e l’accesso a Internet, in generale, è consentito solo con un’autorizzazione speciale, essendo utilizzato principalmente per scopi governativi o stranieri.

Ti potrebbe interessare anche —>Kim e Trump a Singapore per il Summit, sono dei sosia dei leader