Home Amici

Irama: la dedica speciale dopo la vittoria ad Amici 17

CONDIVIDI

irama amici 17

Irama è il vincitore di Amici 17: Filippo Maria Fanti, questo il suo vero nome, dedica la vittoria ad una persona davvero speciale.

Dopo mesi di lezioni e sfide, Irama ha vinto il serale di Amici 17. Quella del giovane cantautore è stata una vittoria a furor di popolo che ha messo d’accordo i professori della scuola di Maria De Filippi, i componenti della commissione esterna che l’hanno sempre apprezzato, i giornalisti e il pubblico che ha sostenuto sempre Irama attraverso il televoto. Oltre alla vittoria, Irama ha portato a casa 150mila euro in gettoni d’oro, un premio di 20mila euro da parte di Radio 105 e il contratto con la Warner con cui ha pubblicato l’album Plume, attualmente al primo posto nella classifica delle vendite. Un momento di grande gioia per Irama che ha dedicato la vittoria ad una persona davvero speciale.

Irama: la dedica per la vittoria ad Amici 17 ad una persona speciale

irama amici 17

Irama è ancora incredulo per aver vinto Amici 17. Ai microfoni del Tgcom24, il giovane cantautore il cui vero nome è Filippo Maria Fanti, ha parlato delle emozioni vissute quando Maria De Filippi ha annunciato la sua vittoria: “E’ stata una cosa assurda, aspetto che qualcuno mi svegli – dice -. Ho dato tutto quello che avevo, come del resto anche gli altri”. Poi una dedica speciale: “Stasera mentre salivo sul palco ho pensato a mia nonna a cui ho dedicato una canzone, la mia vittoria la rivolgo a lei”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Lauren Celentano eliminata dalla finale di Amici 2018: è polemica

Per Irama, poi, è arrivata una dedica speciale da parte di Marco Carta che ha iniziato la sua carriera vincendo proprio Amici.

“Mi ricordo perfettamente la prima volta che l’ho incontrato.
Eravamo in Warner, esattamente sul terrazzo.
L’ho visto di sfuggita ed ho notato che aveva un piccolo pupazzo tra le mani, cercava innegabilmente di farsi dei selfie, ed io (istintivo come al solito) l’ho scambiato per un altro artista e gli ho detto che c***o fai con quel pupazzo??
Si piegò un po’ in avanti, come per ridere, con l’aria di quello che cerca di tenersela dentro.
È così ci siamo presentati.
Piacere Irama!
Ed io: irama?? Che cavolo sei un manga giappo??! È così che siamo diventati #Amici.
Non mi sono esposto fin ora, non mi sembrava il caso, anche nel rispetto degli altri ragazzi.
ma è tempo di finale ed è giusto dire la propria.
Forza Filippo, so quanto vali, l’ho sempre saputo e tu lo sai, anche quando quel pomeriggio sei venuto a casa e mi hai fatto ascoltare “un giorno in più”.
E abbiamo parlato tanto.
Eri curioso di sapere cosa ne pensassi e che ti avevo detto?
Solo un sordo non sente quanto è bello questo pezzo e solo un cieco non vede il tuo talento.
So quanto sia dura lottare.. So quanto tu abbia sofferto per farti ascoltare.
Questa notte ha portato fortuna ad alcuni di noi..
Spero lo faccia anche con te..
In bocca lupo Pesce! 🐟
T’aspetto fuori!”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Pio e Amedeo: la battuta su Belen, De Martino e Emma ad Amici 2018