Home Attualità

Palermo, precipitano con l’auto dalla montagna: morti due giovani – VIDEO

CONDIVIDI
incendio McDonald's Milano
Vigili del fuoco

Un incidente terrificante a Palermo: due ragazzi sono morti precipitando da una montagna con l’auto

Una tragedia immane, un incidente davvero terribile quello verificatosi a Palermo, nell’area di Mondello, zona famosa per essere una spettacolare meta estiva. Un ragazzo e una ragazza di 28 anni sono morti precipitando con l’automobile dalla montagna, con una dinamica che a riviverla fa davvero gelare il sangue nelle vene. Lui si chiamava Pietro Torres, lei Simona Messina, ed erano a bordo della Mercedes Classe A di lui. Ad un certo punto, per cause da accertare, l’auto è uscita di strada ed è precipitata nel vuoto, cadendo dalla strada che sale Monte Pellegrino dal lato di Mondello, da un’altezza davvero considerevole. Il veicolo, infatti, è precipitato da un tornante che si trova sulla sommità di via monte Ercta. Un’altezza inverosimile, per un volo di diversi metri che purtroppo non ha lasciato scampo ai due ragazzi.

Auto precipitata dalla montagna a Palermo: i due ragazzi coinvolti

Online è disponibile il video delle operazioni di salvataggio da parte dei Vigili del Fuoco di Palermo, che hanno lavorato per estrarre i corpi delle vittime dalle lamiere della vettura precipitata nel vuoto per diversi metri. Ovviamente, purtroppo, per i due ragazzi non c’erano speranze di salvezza, e una volta ritrovati non c’è stato nulla da fare. Il conducente dell’auto, Pietro Torres, è stato ritrovato ancora al suo posto di guida, con la cintura ancora allacciata, mentre la ragazza che era con lui, Simona Messina, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo. A rivedere il relitto dell’automobile è davvero agghiacciante pensare a cosa possano essere stati quei momenti, e fa male pensare alla tragica fatalità che ha strappato alla vita due giovani che probabilmente erano soltanto usciti per una passeggiata, rivelatasi poi fatale.