Home Gossip

Guendalina Tavassi risponde alle accuse: “Chi mi critica, mi rende superiore”

CONDIVIDI

Guendalina Tavassi

Guendalina Tavassi è sempre molto presente sui social, e proprio per questo è stata attaccata da Claudia Losito.

Dopo l’esperienza al Grande Fratello 11, Guendalina Tavassi non è mai sparita dal mondo vip italiano. Si è sposata da allora, avendo due bambini, lasciandosi alle spalle la sua vecchia vita. Ora sembra felice, ma le polemiche non mancano.

Per mesi il triangolo tra lei, il suo storico ex, padre di sua figlia Gaia, avuta al liceo, e la sua nuova compagna, Claudia Losito, ha fatto discutere. Dopo una certa serenità raggiunta, la Losito fa innalzare un nuovo polverone. Attraverso i suoi social infatti attacca direttamente la Tavassi: “Indovina indovinellone dove sta questo fine settimana il put****ne? Su quale barca andrà sta settimana a far vedere il suo c**o invece di venire a prendere la figlia? Adesso basta, sono stata fin troppo in silenzio. Da oggi in poi Novella 2000 si chiamerà Claudia Losito. Non serve più che leggiate i giornali. Da oggi parlo io. Chiedete e vi sarà dato”.

A questo post si aggiungono anche le risposte ai commenti degli utenti, non propriamente dolci. Si attendeva la versione di Guendalina, che è giunta ancora via social.

Guendalina risponde a Claudia Losito

Chi mi fa male mi rende Forte, Chi mi critica mi rende Importante, Chi mi invidia mi rende Superiore. #esonoancoraqua#sorridi#sempre#

Un post condiviso da Guendalina Tavassi (@guendalinatavassi) in data:

L’ex del Grande Fratello ha deciso di pubblicare una foto di sé, un selfie che mette in mostra le sue forme, quasi a dare ragione alla Losito, che accusa Guendalina di pensare soltanto alla sua vita social. Nel post però ecco l’attacco alla compagna del suo ex: “Chi mi fa male, mi rende forte. Chi mi critica, mi rende importante. Chi mi invidia, mi rende superiore”.

Anche lei, come Claudia Losito, ha poi risposto ad alcune domande degli utenti, ed ecco il suo pensiero: “Non cercherei mai di infangare calunniare o dire bugie su persone solo per apparire. Io la mia vita me la sono costruita e fatta tutta da sola, e sono fiera di me. Per chi purtroppo riemerge dalle ceneri e cerca di sputare veleno o rabbia repressa per non essere riuscita a fare nulla di desiderato, ho solo tanta ma tanta compassione a riguardo”.