Home Vegana

Vegan Pancake alla frutta: una colazione sana e perfetta per l’estate

CONDIVIDI

Vegan Pancake alla frutta, la colazione giusta per l'estateSe cercate un’idea sfiziosa, gustosa e sopratutto sana per fare colazione in questi mesi estivi, ecco la ricetta per preparare dei buonissimi pancake vegani alla frutta. Una ricetta priva di ingredienti di origine animale ma non di gusto. 

Quando cappuccino e cornetto diventano davvero troppo ‘ingombranti’ sopratutto in questi mesi estivi, ecco che la fresca frutta, accompagnata da ingredienti giusti, riescono a regalarci una colazione sana, fresca e anche colorata. I pancake vegani alla frutta inoltre, sono privi di colesterolo e piaceranno a tutta la famiglia, sopratutto ai più piccoli che mal volentieri accettano del ‘verde’ nel piatto!

Come fare i pancake vegani alla frutta

Preparare i pancake vegani alla frutta sarà davvero semplice e in pochi minuti potrete avere in tavola una colazione, o anche una merenda, gustosa e sana da offrire alla famiglia e con cui potrete stupire anche i vostri ospiti.

Dei pancake che nulla hanno a che fare con i tipici americani ricchi di burro e uova e che potranno essere serviti anche a chi è allergico al lattosio e alle uova. Inoltre le farine utilizzate per preparare questo dolcetto sono molto leggere e digeribili, quella di avena e quella di grano tenero integrale. La preparazione non prevede l’utilizzo di zucchero, ma sarà dolcificato con un ingrediente molto particolare prima di essere servito.

Ingredienti per preparare i pancake vegani alla frutta

  • 1 cucchiaio di farina di avena
  • 1 cucchiaio di farina di grano tenero integrale
  • 1 cucchiaio di polpa di prugna
  • 1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
  • 4 o 5 fragole
  • acqua o succo di mirtillo
  • miele d’arancio bio

In una terrina miscelate tutti gli ingredienti in polvere, la farina di avena, quella di grano tenero integrale e il lievito. Aggiungere la polpa di prugna e poi con una frusta a mano, miscelare gli ingredienti ammorbidendo l’impasto con poca acqua o poco succo di mirtillo, fino ad ottenere la cremosità di uno yogurt.

Dopo aver raggiunto una pastella fluida e morbida, aggiungervi delle fragole in pezzi e inglobare nell’impasto.

Il pancake dovrà essere cotto in un padellino anti aderente ben caldo e unto con un poco di olio evo. Quando avrà raggiunto la temperatura ideale, versare l’impasto del pancake e a fiamma bassissima coprendo con un coperchio, portare per circa due minuti a cottura la parte inferiore del pancake. Quando in superficie saranno visibili dei buchini, sarà ora di girare il pancake e far cuocere sempre a fiamma bassa anche l’altra parte e mentre si completa la cottura, si potrà aggiungere a piacere un cucchiaio di miele d’arancia che si scioglierà rendendo la preparazione dolcissima.

Il pancake potrà essere servito accompagnato da frutta fresca accompagnato da una bibita fresca o da un fresco frullato estivo.

fonte: duecuorieunacappa (You Tube)