Home Attualità

Miss America 2019 andrà oltre le apparenze, basta sfilate in bikini

CONDIVIDI

Un altro effetto del movimento #MeToo, le candidate per Miss America non saranno più giudicate solo sul piano fisico, ma sulla loro personalità, così ha deciso il comitato organizzatore del concorso che dice stop alla sfilata in bikini.

Miss America: ciao ciao bikini e abiti sexy per Miss America 2019, per il famosissimo concorso di bellezza si prospetta un cambio epocale dove le donne non verranno più giudicate solo per la loro bellezza, ma per molto altro.

Una rivoluzione epocale

Basta sfilate in costume da bagno e abito da sera per le candidate al concorso di Miss America. Il comitato organizzatore del concorso ha annunciato in una recente dichiarazione la soppressione di questi eventi emblematici, che rappresentavano il 25% del punteggio finale. Al posto del bikini, le 50 concorrenti verranno giudicate tramite un’intervista con la giuria, dove spiegheranno le loro aspirazioni, valori e i loro impegni per permettere alla giuria di votare per la Miss che più rappresenta la donna americana. Inoltre saranno libere di sfilare con i vestiti di loro scelta, con tacchi o senza.

Gretchen Carlson, presidente del consiglio di amministrazione di Miss America, eletta lo scorso gennaio, ha illustrato le modifiche al concorso del 2019 su ABC “Good Morning America“.

“Non siamo più solo una sfilata”, ha detto Carlson, che ha vinto il concorso di Miss America del 1989 e ha continuato adessere un’icona alla Fox News. “Siamo una competizione:

“Non giudicheremo più i nostri candidati sulla loro apparenza fisica esteriore, questo è un nuovo inizio e il cambiamento a volte può essere difficile, ma conosco molto sul cambiamento”, ha detto.

Carlson è stata una paladina del movimento #MeToo che lotta contro gli abusi sessuali e le molestie da parte di uomini potenti nel mondo degli affari, dell’intrattenimento e dei media. Ha citato in giudizio l’ex amministratore delegato di Fox News per molestie sessuali due anni fa ed è la prima ex Miss America a presiedere il consiglio di amministrazione dell’organizzazione.

“Non avrei mai pensato di essere la presidente della Miss America Organization, ma eccomi qui, stiamo guardando in avanti e ci stiamo evolvendo in questa rivoluzione culturale. Molte giovani donne ci hanno detto: vorremmo partecipare al programma, ma non vogliamo presentarci con maglie e tacchi alti, bene, che le giovani donne vengano giudicate per quello che hanno “nel profondo delle loro anime” per”preparare grandi donne nel mondo“.

L’evento sarà trasmesso il 9 settembre dalla ABC, da Atlantic City.

Negli Stati Uniti, l’account Twitter di Miss America ha annunciato l’addio al bikini in un breve video accompagnato da #Byebyebikini hastag che potete vedere di seguito.