Home Grande Fratello

Marina La Rosa racconta Rocco Casalino: “Soffre per il Grande Fratello”

CONDIVIDI

Marina La Rosa

Ne è passato di tempo dal primo Grande Fratello, che vive in casa anche Rocco Casalino, oggi consulente per il Movimento 5 Stelle. Marina La Rosa ha ripensato a quei momenti a Cinecittà, offrendo una chiara immagine del personaggio Casalino.

Rocco Casalino è oggi un consulente del Movimento 5 Stelle, impegnato sul fronte delle comunicazioni del partito politico al Governo insieme alla Lega di Salvini. Impossibile però non collegare il suo nome al mondo della televisione, avendo lui preso parte alla prima edizione del Grande Fratello, condotta da Daria Bignardi.

Oggi fa parte di un partito che dovrebbe difendere i diritti dei più deboli, del popolo insomma, ma in merito Cristina Plevani sollevò più di un dubbio, descrivendo un Rocco Casalino molto classista. Intervistata da Corriere.it, anche Marina La Rosa, celebre personaggio di quel primo Grande Fratello, ha detto la sua sull’ex coinquilino. I due sono ancora in contatto, ed ecco il suo pensiero:

“Lui era laureato in ingegneria, era intelligente e già da allora aveva un sogno nella vita: fare politica. Si è impegnato. Ci è riuscito. Chapeau”

Grande Fratello, il sogno di Rocco Casalino

Rocco Casalino

Molto spesso in strada gli ex concorrenti vengono ancora riconosciuti. In tanti fermano Casalino per tale ragione e la cosa pare lo faccia soffrire:

“Come se l’aver fatto un reality significa che non vali niente. Ma perché? Anche lui ne soffre. Me lo ha detto quando ci siamo sentiti, anche di recente. Era al GF ma voleva lottare per il sud”.

Il tema del sud, data la disparità economica esistente in Italia, rappresenta un tema molto caro a Casalino. È questo il pensiero di Marina, che ci tiene a specificare di non aver mai pensato di schierarsi in politica. La conoscenza di Rocco Casalino non la spingerà di certo verso quel mondo. Specifica inoltre che, nonostante l’amicizia che la leghi a lui, in realtà non ha votato per il Movimento 5 Stelle.

Lui è un uomo di spessore, come ci tiene a specificare, ma tra loro esiste una profonda differenza di ideologia.