Home Senza categoria

Matteo Salvini e il terribile incidente ricordato nel giorno del giuramento

CONDIVIDI

 Matteo Salvini, neo vicepremier nel Governo appena nato ha voluto subito ricordare un suo amico che non c’è più

Il leader del carroccio ha rivolto lo sguardo ad un amico che non c’è più per dedicare la nomina di tanti esponenti della Lega a ministri della Repubblica.

Il nome che ha fatto commuovere Salvini è quello di Gianluca Buonanno, l’eurodeputato tragicamente morti due anni fa in un incidente stradale.

Un momento che  mai dimenticheranno i personaggi della Lega Nord. Il terribile incidente. I suoi colleghi che stentavano a crederci e che non volevano accettare l’amara verità.

Il video della commemorazione,  mostrava la vettura dell’europarlamentare distrutta sul ciglio della strada. Una tragedia. “Gianluca, saresti stato orgoglioso e felice dei risultati che la Lega oggi ha raggiunto – ha scritto su facebook Salvini dedicando l’avvio del governo giallo-verde a Buonanno – Guardaci e guidaci da lassù”.

“Buon viaggio a una persona leale, coraggiosa, concreta”

Lega Nord party (Northern League) members Matteo Salvini (L), Luca Zaia and Giancarlo Giorgetti (R), are on their way to give a press conference after being consulted by Italian Prime Minister Matteo Renzi to form a new government on February 18, 2014 at the Montecitorio Palace, the Italian Chamber of Deputies in Rome. Matteo Renzi was nominated to be the European Union’s youngest prime minister on Monday and immediately outlined an ambitious reform plan, promising “energy, enthusiasm and commitment” to revitalise the eurozone’s third largest economy. AFP PHOTO / ANDREAS SOLARO (Photo credit should read ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Due anni prima erano state piene di grande  affetto le parole che il segretario della Lega aveva dedicato all’amico e collega scomparso.

“Buon viaggio a una persona leale, coraggiosa, concreta, onesta, generosa, sempre fra la sua gente da Sindaco e parlamentare. Un pensiero ai suoi famigliari e alla gente della sua valle. Un impegno: non molleremo mai, anche per Te. Ciao Gianluca, mancherai”