Home Uomini

Biagio Antonacci, età, carriera e vita privata

CONDIVIDI
Fonte: instagram.com/biagioantonacci

Tutto su Biagio Antonacci, uno dei cantautori italiani più amati ed apprezzati dal pubblico.

Biagio Antonacci è un noto cantautore italiano, amatissimo dal grande pubblico e divenuto famoso per lo stile inconfondibile delle sue canzoni, alcune delle quali rientrano tra i più bei brani d’amore del panorama della musica italiana. Riservato, ha sempre comunicato poco della sua vita privata, preferendo dar spazio alla propria musica e ai testi che cura da sempre in ogni particolare. Oggi, noi di chedonna, cercheremo di approfondire tutto sulla sua vita, partendo dalla carriera e arrivando fino alla sfera sentimentale e privata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Biagio Antonacci assolto dall’accusa di evasione fiscale

Biagio Antonacci, età, successi e vita privata

Fonte: instagram.com/biagioantonacci

Carta d’identità
Nome: Biagio Antonacci
Data di nascita: 9 Novembre 1963
Luogo: Milano
Segno zodiacale: Scorpione
Altezza: 180 cm
Peso: 74 kg
Social: Instagram.com/biagioantonacci

Biagio Antonacci è nato a Milano il 9 Novembre del 1963. Attratto fin da piccolo dal mondo delle sette note, ha iniziato a suonare molto presto la batteria, portando contemporaneamente avanti gli studi. Dopo la maturità si è arruolato nell’arma dei carabinieri frequentando il corso alla caserma di Torino e prestando successivamente servizio a Garlasco. Qui ha incontrato Ron che lo ha sottoposto ad un provino dopo il quale lo ha presentato al frontman degli Stadio che, colpito dalla sua bravura, gli ha fatto aprire un concerto, dando così il via alla sua carriera da artista.
Nel 1988 Biagio ha partecipato al Festival di Sanremo ottenendo un contratto discografico pur senza essere giunto in finale.
Dopo qualche anno trascorso a scrivere testi per altri e canzoni per se stesso, nel 1992 ha finalmente visto il successo con la canzone “Liberatemi”.

Il 1994 è stato l’anno della conferma, arrivata con un nuovo album e brani come “Non è mai stato subito” e “Se io, se lei”.
Nel 1996 il suo contributo discografico ha abbracciato anche la produzione del nuovo album dove tra le canzoni è stata inserita anche Happy family, scritta con Luca Carboni.
Nel 2000 la sua carriera come produttore discografico si è estesa anche ad altri ed in particolare alla cantante Syria per la quale ha scritto anche tre canzoni.
Nel 2005 ha vinto i World Music Awards come artista maschile con più dischi venduti in Italia.
Nel 2006, invece, è stato l’unico cantante italiano candidato ai Telegatti come miglior cantante e per miglior disco e miglior tournée.
Nel 2007 ha vinto il premio Album al Festival bar con Vicky love.
Nel 2012 L’album Sapessi dire di no ha vinto il doppio disco di platino diventando anche l’album con maggior presenza in testa alla classifica italiana del 2012.
Negli anni Biagio ha scritto e collaborato con diversi autori tra i quali ricordiamo Tiziano Ferro, Luca Carboni, Syria, Alessandra Amoroso, Laura Pausini, Mietta, Raffaella Carrà, Mina, etc…

Biagio oltre la musica

Oltre alla passione per la musica, Biagio è anche un amante del calcio e ciò lo ha portato ad entrare nella nazionale cantanti della quale è diventato titolare nel 1992. Nello stesso anno, dopo l’incontro con Pierino Gerini, è entrato nel progetto per il recupero dei giovani emarginati, prendendo parte a diverse iniziative.
Nel 2015 ha preso parte, come giurato speciale ad una puntata di Amici di Maria De Filippi.

La vita sentimentale di Biagio Antonacci

Come già detto, Biagio è sempre stato molto schivo riguardo la sua vita privata. Di lui si sa che ha avuto una storia importante con Marianna Morandi (figlia del noto cantautore Gianni Morandi) e con la quale è stato dal 1993 al 2002 avendo anche due figli, Paolo (nato nel 1995) e Giovanni (nato nel 2001).
Nel 2003 si è innamorato di nuovo, questa volta di Paola Cardinale, una ragazza più giovane di 13 anni e già madre di Benedetta, con la quale Biagio ha subito instaurato un legame molto intenso.
La storia con Paola Cardinale è stata anche al centro dei gossip per via di una crisi, mai confermata, causata da un tradimento di Biagio con un fan. Di queste voci però non è mai stata data alcuna conferma o smentita.

Discografia del cantante

1989 – Sono cose che capitano
1991 – Adagio Biagio
1992 – Liberatemi
1993 – Non so più a chi credere (Raccolta)
1994 – Biagio Antonacci
1996 – Il mucchio
1998 – Mi fai stare bene
1998 – Biagio 1988-1998 (Raccolta)
2000 – Tra le mie canzoni (Raccolta)
2001 – 9 Novembre 2001
2004 – Convivendo Parte I
2005 – Convivendo Parte II
2007 – Vicky Love
2008 – Best of Biagio Antonacci 1989 2000 (Raccolta)
2008 – Best of Biagio Antonacci 2001 2007 (Raccolta
2008 – Il cielo ha una porta sola (Raccolta)
2010 – Inaspettata
2010 – Canzoni d’amore (Raccolta)
2011 – Colosseo (Album dal vivo)
2012 – Sapessi dire di no
2013 – Questo sono io (Raccolta)
2014 – L’amore comportamenti
2014 – The Platinum Collection (Raccolta)
2014 – Palco Antonacci San Siro 2014 – L’amore comporta (Album dal vivo)
2015 – Biagio (Raccolta)
2017 – Dediche e manie

Videografia

1993 – Liberatemi Live
2000 – Live in Palermo
2005 – ConVivo
2007 – San Siro 07
2009 – Anima intima anima rock
2011 – Colosseo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fedez: età, carriera e fidanzata

Biagio Antonacci oggi

Fonte: Instagram.com/biagioantonacci

Lo scorso Aprile Biagio ha debuttato con terzo singolo di Dediche e manie dal titolo “Mio fratello” al cui video hanno partecipato Rosario e Beppe Fiorello.
Nei prossimi giorni, sarà anche presente ai Wind Music Awards.