Home Attualità

Raggiunto accordo politico Movimento 5 Stelle – Lega

CONDIVIDI

accordo politico salvini di maioAlle 18.58 arriva il comunicato ufficiale che da via al Governo Lega-Movimento 5 Stelle

Le ultime ore per il nostro Paese sono state davvero calde dal punto di vista politico. Si è passati da un Governo quasi pronto ad operare della scorsa settimana, al NO di Mattarella a causa della carica di Ministro dell’economia affidato da Di Maio e Salvini al professor Savona, reo di essere visto un ‘no-euro’, al possibile Governo tecnico con a capo Cottarelli, alla notizia appena lanciata dalle agenzie, che rivede in piazza un Governo Lega-5 Stelle.

Alle 18.58 di oggi, giovedì 31 Maggio 2018, arriva infatti il comunicato ufficiale che tutti attendevano, il via al Quirinale per dare vita al nuovo Governo Lega-Movimento 5 Stelle.

Enrico Mentana legge un breve comunicato che però è pieno di significato: Ci sono tutte le condizioni per un accordo politico movimento 5 stelle-Lega”. Arriva così la dichiarazione congiunta che attendeva il Quirinale, via dunque Cottarelli che rimette il mandato, arriva il professor Conte.

Si è ora in attesa dei comunicati stampa ufficiali del Quirinale, che chiariranno ancora di più la situazione politica che sta passando il nostro Paese in questi minuti.

Alle 19.30 Carlo Cottarelli arriverà in Quirinale per la rinuncia all’incarico. 

Ecco invece il post di Matteo Salvini appena pubblicato su Facebook

Il nuovo Governo Lega-Movimento 5 Stelle, i Ministri proposti a Mattarella

Questa la lista dei Ministri che Conte proporrà a Mattarella, che dovrà accettare o meno:

Presidente del Consiglio: Giuseppe Conte

Vicepresidente del Consiglio e Ministro allo sviluppo economico e del lavoro: Luigi Di Maio

Vicepresidente del Consiglio e Ministro dell’Interno: Matteo Salvini

Rapporti con il Parlamento e alla democrazia diretta: Riccardo Fraccaro

Pubblica Amministrazione: Giulia Bongiorno

Affari regionali e autonomie: Erika Stefani

Sud: Barbara Lezzi

Disabilità: Lorenzo Fontana

Esteri: Enzo Moavero Milanesi

Giustizia: Alfonso Bonafede

Difesa: Elisabetta Trenta

Economia: Giovanni Tria

Affari Europei: Paolo Savona

Politiche Agricole: Gianmarco Centinaio

Infrastrutture e Trasporti: Mauro Coltorti

Istruzione: Marco Bussetti

Beni Culturali: Alberto Bonisoli

Salute: Giulia Grillo

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Giancarlo Giorgetti