Home Attualità

Sara Tommasi vuole una vita normale: “Un miracolo che sia vita”

CONDIVIDI

Sara Tommasi

Sara Tommasi si lascia alle spalle una storia drammatica e tormentata. In molti si sono approfittati del suo bipolarismo, fino ad arrivare alla produzione di un film porno amatoriale.

Sara Tommasi è pronta a lasciarsi alle spalle tutto ciò che è successo negli ultimi anni. È finalmente tornata tra le braccia della sua famiglia, dopo essersi ritrovata a toccare il fondo a causa di chi si è approfittato del suo bipolarismo. Intervistata da ‘Vero’, la Tommasi ha raccontato qualche particolare inedito sulla sua vita: “In alcuni casi mi hanno letteralmente dovuto raccogliere per strada. Ero in stato confusionale e in seguito portata in ospedale in ambulanza. È un miracolo se sono ancora viva”.

Sara Tommasi è tornata alla sua vita

Le Iene, Sara Tommasi

Finalmente riceve le cure di chi davvero tiene a lei, al fine di tenere il suo bipolarismo sotto controllo: “A 27 anni qualcosa nella mia testa ha cominciato a non funzionare. È avvenuto tutto molto lentamente, senza veri e propri segnali forti che potessero mettermi in allarme. Non sapevo quello che facevo. Potevano propormi di tutto, tanto io non avevo minimamente la forza di reagire e ragionare. Film hard? È stata una lunga discesa, che mi ha portato dritta all’inferno”.

Durante questo periodo incredibilmente difficile, Sara Tommasi ha avuto al suo fianco soprattutto sua madre, che ha lottato duramente per riportarla a casa: “Il merito è tutto suo. Non mi ha mai abbandonata, anche quando svanivo nel nulla per giorni e giorni. Ho iniziato le prime cure grazie alla sua tenacia. Ha contattato svariati ospedali, portandomi a sei ricoveri coatti”.

Un nuovo amore per Sara Tommasi

Da tre anni Sara Tommasi ha nella sua vita un nuovo uomo, disposto ad attendere il tempo necessario per poter stare davvero con lei. Per ora è necessario che lei recuperi il pieno controllo dela sua vita e capisca cosa fare, anche lavorativamente parlando, ora che è tornata lucida: “Vorrei soltanto una vita normale. L’ho conosciuto tre anni fa, facendo la spesa al supermercato. Ne è nata una bella amicizia, ma non sono ancora pronta per una relazione importante. Ora come ora voglio concentrarmi solamente su me stessa, ma poter vivere una storia normale è quello che vorrei”.