Home Grande Fratello

Grande Fratello: sospetto droga al GF, assunto perito legale

CONDIVIDI

barbara d'urso grande fratello-min

A Domenica Live si ètornato a parlare di droga al GF, Barbara D’Urso annuncia le ultime novità.

Droga al GF? è stato assunto un perito legale, continuano le indagini.

Sospetto Droga al GF

Nelle ultime settimane a seguito di una frase che l’ex concorrente del GF Patrizia Bonetti avrebbe detto all’orecchio del coinquilino Danilo, Striscia la Notizia, nel suo tg satirico aveva ipotizzato l’esistenza di droga al GF. La frase incriminata detta da Patrizia, si riferiva ad un episodio avvenuto lo scorso Aprile, la ragazza riferendosi ad Aida Nizar avrebbe utilizzato il termine “pippava”, successivamente avrebbe dichiarato di non aver detto “pippava”, ma “sembrava pippata”, dichiarazione smentita dal TG satirico che nelle vesti di Valerio Staffelli si è presentato nel camerino di Barbara D’Urso per farle scoltare l’audio integrale e scandito delle parole che Patrizia Bonetti avrebbe sussurrato nelle orecchie di Danilo, in seguito alle quali Barbara D’Urso avrebbe dichiarato l’inizio di nuove indagini.

Perito legale al GF, clamorosa novità

Droga al GF: Barbara D'Urso annuncia nuove indagini sul casoDopo i sospetti avanzati da Striscia la Notizia, che all’interno della casa del Grande Fratello sia circolata e stata assunta della cocaina, Barbara D’Urso aveva espresso l’intenzione di indagare in modo approfondito.

A Domenica Live riprende nuovamente l’argomento, e annuncia l‘ultima clamorosa novità, l’assunzione di un perito legale che sta indagando scrupolosamente sulle parole di Patrizia Bonetti:

“Endemol è risalita alle persone che erano di controllo quella sera. La conferma che ho per ora è che anche la penna di Aida è stata smontata”.

Barbara D’Urso dopo aver avuto un ulteriore incontro con Mediaset ed Endemol, i quali avevano già escluso la possibilità che fosse potuta entrare della droga o altre sostanze stupefacenti nella mura del GF, e che nonostante ciò avrebbero ugualmente avviato indagini approfondite, ha rivelato che è stato assunto un perito per analizzare dettagliatamente l’audio ‘incriminato’ “parola per parola, sussurro dopo sussurro”.

La produzione dal canto suo continua a definirsi completamente serena sull’argomento dato i controlli preliminari fatti.

I risultati di questo nuovo approfondimento saranno disponibili a giorni, con molta probabilità verranno rivelati durante la diretta del programma di martedì.