Home Attualità

Recanto Speed-Date, da Carlo Verdone al Tigullio per la prima volta!

CONDIVIDI

Recanto Speed-Date, da Carlo Verdone al Tigullio per la prima volta! Approda nel Tigullio una novità davvero interessante e che si era vista solo raramente in passato. Per la prima volta a Chiavari si svolgerà uno speed-date domenica 24 giugno 2018 a cui parteciperanno single divisi per due fasce d’età 25-35 e 35-45.

Un evento che ci riporta indietro nel tempo quando per la prima volta l’avevamo visto al cinema in un film di Carlo Verdone, “L’amore è eterno finché dura”. Gilberto Mercuri è sposato con Tiziana Lombardi (Margherita Buy), ma non è soddisfatto del suo matrimonio. Decide così di ricorrere allo speed-date fingendosi vedovo per trovare un nuovo amore che lo rilanci emotivamente. Una donna sparisce e Gilberto è costretto a presentarsi in questura dove con la moglie incontra tutti i compagni della serata precedente. Tra risate e qualche riflessione un film davvero intenso e divertente.

Recanto Speed-Date a Chiavari

Il Recanto nasce come ristorante caratteristico, al centro di Chiavari la ridente cittadina posta tra Lavagna e Zoagli, a poco più di 40 km da Genova città. Da non moltissimo il ristorante si è arricchito anche di una zona pub-paninoteca, che con l’arrivo delle belle giornate inizia a far vivere lo splendido centro storico del rigoglioso centro di provincia. Da sempre innovatore nelle idee decide di lanciare per la prima volta a Chiavari lo speed-date tra musica, buon cibo e anche divertimento con la speranza di incontrare l’anima gemella.

Un evento sicuramente interessante e da seguire da vicino che potrebbe portare a molti altri. Per ora è stato annunciato ufficialmente un evento domenica 24 giugno 2018 quando ci troveremo di fronte a una serata in cui troveremo due target pronti a sedersi ai classici tavolini dei tre minuti. Prima i ragazzi tra i 25 e i 35, poi subito dopo la fascia d’età tra i 35 e i 45. Allo scambio di due preferenze reciproche arriverà anche lo scambio dei numeri telefonici per un evento che sicuramente potrebbe regalare delle sorprese e che da Carlo Verdone al Tigullio meritava un interessante approfondimento.