Home Attualità

Napoli: giovane ragazza muore dopo un volo di 35 metri

CONDIVIDI
napoli giovane ragazza muore
(screenshot video)

Tragedia a Napoli, al Centro Direzionale: giovane ragazza muore dopo un volo di 35 metri, stando a quanto si apprende si sarebbe lanciata nel vuoto.

Ancora una giovane vita spezzata a Napoli probabilmente perché sceglie in maniera tragica di togliersi la vita. Il terribile episodio è avvenuto oggi pomeriggio al Centro Direzionale. Ancora non sono chiari molti aspetti della vicenda, costata la vita a una ragazza, della quale non è stata nemmeno resa nota, al momento l’identità. Sul posto sono giunti i carabinieri che ora hanno avviato tutti gli accertamenti del caso. All’episodio hanno assistito inermi qualche decina di testimoni, che ora sono sotto choc per quanto accaduto.

Leggi anche –> Dramma all’Università di Napoli: studentessa si suicida

Giovane ragazza muore a Napoli: cosa è accaduto e le reazioni

La ragazza si è gettata dal balcone di un palazzo del Centro Direzionale, all’Isola G1. Ha fatto un volo di 35 metri nel vuoto e i soccorsi del Suem 118 giunti rapidamente sul posto sono stati del tutto inutili. Una nuova tragedia dunque colpisce Napoli, a circa un mese e mezzo dal suicidio della studentessa della facoltà di Scienze Naturali avvenuto alla sede di Monte Sant’Angelo dell’Università Federico II di Napoli. In quel caso, la ragazza si è lanciata nel vuoto dall’ultimo piano del palazzo nel reparto di geologia, sul quale era salita mentre era in corso una seduta di laurea. Da quanto si è appreso, aveva detto ai familiari che si sarebbe dovuta laureare, ma in realtà era indietro con gli studi.

Sul luogo della tragedia odierna sono giunti i genitori della giovane deceduta dopo il volo di 35 metri. La mamma della ragazza – alla vista del cadavere della figlia – ha accusato un malore. In un primo momento, si pensava che a cadere fosse stato un uomo, forse spinto da qualcuno, poi ha preso rapidamente spazio l’ipotesi del suicidio. Alcune immagini dell’accaduto sono state postate su Facebook e in molti hanno commentato sgomenti. Gli utenti social sottolineano soprattutto come molti giovani abbiamo mancanza di prospettive e ripongono le proprie speranze nelle future scelte del nascente governo. Purtroppo, si tratta di vicende ormai all’ordine del giorno.