Home Attualità

WhatsApp, importanti novità sulla gestione delle chat di gruppo

CONDIVIDI

whatsapp

WhatsApp cambia la politica dei gruppi: sarà più difficile rientrare quando si abbandona una chat

Grossa novità per i gruppi WhatsApp. La popolare applicazione di messaggistica istantanea di proprietà di Mark Zuckerberg potrebbe presto modificare la sua policy in merito alla gestione delle chat di gruppo con più partecipanti. Da questo momento in poi bisognerà valutare bene il proprio gesto: una volta usciti sarà più difficile rientrare: la riammissione sarà a discrezione dell’amministratore, e sarà più difficile estromettere dal gruppo un amministratore contro la sua volontà. Sul blog di WhatsApp viene descritta con precisione la nuova release, che apporterà alcune interessanti modifiche sulla gestione delle chat. In primis la descrizione: gli amministratori di un gruppo, una volta creato, potranno impostare una breve descrizione per indicare agli altri utenti lo scopo dello stesso. Una descrizione che sarà possibile leggere in cima alla chat o nella pagina Info del gruppo stesso. Sarà impossibile per gli altri partecipanti cambiare il nome, l’immagine e le informazioni del gruppo quando vogliono. Saranno sempre gli amministratori a modificare le impostazioni per decidere quali membri possono effettuare modifiche e quali no. Queste alcune delle novità della nuova versione di WhatsApp, che presto avrà modifiche sostanziali che impediranno alcune funzionalità al momento attive.

Novità Gruppi WhatsApp: menzioni e partecipanti

whatsapp

Tra le varie novità proposte da WhatsApp per i gruppi ci sono anche delle modifiche alla politica delle menzioni, ovvero quando si nomina un determinato membro del gruppo aggiungendo la @ prima del nome. Chi non accede a un determinato gruppo per un po’ di tempo potrà esaminare tutte le menzioni ricevute fino a quel momento cliccando sulla @ presente in un angolo in basso a destra, e sarà possibile ricercare i singoli partecipanti di ogni gruppo con una barra di ricerca apposita. Un bel po’ di variazioni, un upgrade importante di Whatsapp dopo quello di un mese fa che vietava l’accesso agli Under 16. Ma la novità più importante riguarda gli “uscitori seriali”: chi si auto-eliminerà da una chat non potrà più rientrare così facilmente come prima, sarà più complicato per chi esce in continuazione essere aggiunto di nuovo. Le nuove funzionalità di WhatsApp sono già disponibili per iPhone e Android e diventeranno presto effettive per ogni device.