Home Gossip

Romina Power: “Ho sognato mia figlia Ylenia che tornava”

CONDIVIDI

Romina Power: "Ho sognato Ylenia che tornava"Romina Power, nell’ambito dell’intervista esclusiva rilasciata a Maurizio Costanzo ha parlato a fondo di sua figlia Ylenia e dei particolari che le farebbero credere che la ragazza sia ancora viva. 

La controversa e discussa intervista di Romina Power da Maurizio Costanzo, ha affrontato diversi argomenti della vita dell’ex moglie di Albano Carrisi. Dal suo rapporto attuale con il cantante di Cellino, al suo passato di figlia di due star di Hollywood, Tyrone Power e Linda Christian.

L’intervista però, si è concentrata molto sulla sparizione di sua figlia Ylenia, per cui Romina non riesce ancora a darsi pace. Purtroppo, la ragazza non sarebbe stata mai ritrovata e ciò ha contribuito ad alimentare moltissime ipotesi, dal rapimento, ad un malore che potrebbe averle fatto perdere la memoria. Romina poi rivela che le autorità americane, non avrebbero indagato a fondo come avrebbero dovuto e questo è un pensiero fisso che occupa la sua mente da allora.

Romina Power: “Ylenia è viva!”

Romina Power, incredibili rivelazioni al 'Maurizio Costanzo Show'Romina Power, durante l’intervista al Maurizio Costanzo Show ha parlato di Albano Carrisi e della loro figlia Ylenia, scomparsa a New Orleans in circostanze misteriose.

La Power si è detta convinta che Ylenia sia ancora viva:

“Ylenia sia viva e ovunque si trovi non se la cava male…Non so dove può essere , è difficile localizzare una persona se ha perso la memoria per le sostanze che le hanno dato o se è tenuta nascosta in qualche parte da cui non può uscire. Se fosse davanti alla tv spero che si ricordi che questa è la sua identità e che io sono sua madre. E’ molto misterioso questo fatto che spariscano ragazze a New Orleans e che la polizia non agisca con un processo come si deve. Dopo un po’ viene tutto sepolto, tutto coperto”

Poi Romina, concentra la sua attenzione su un uomo a cui Ylenia si era legata prima di scomparire, Masakela:

“Masakela aveva degli alias che non finivano più e nessuno lo ha mai indagato. Era un semplice musicista di strada con storie penali nel passato, ma veniva continuamente rilasciato. Non so se è ancora vivo perchè all’epoca era abbastanza anziano…Ho sognato Ylenia che tornava…”

Una ferita ancora aperta e che difficilmente potrà trovare soluzione. Un evento che potrebbe aver influenzato anche il matrimonio di Romina con Albano, che adesso però si sono ritrovati come coppia artistica e come nonni del loro primo nipotino, Kay, figlio di Cristel Carrisi.

GUARDA Al Bano e Romina Power (5 agosto 2014 – Backstage Festival Peralada) -IL VIDEO-