Home Uomini

Matteo Di Piazza: età, carriera, gol e curiosità sull’attaccante

CONDIVIDI
Matteo Di Piazza
(Instagram)

Matteo Di Piazza: età, carriera, gol e curiosità sull’attaccante capocannoniere dell’edizione 2017-2018 della Coppa Italia Tim.

La Coppa Italia 2018 è andata alla Juventus che ha battuto il Milan per quattro a zero, ma questa edizione della Tim Cup ha riservato sicuramente una sorpresa, che riguarda la classifica capocannonieri. Questa infatti è stata vinta a sorpresa da un calciatore che nella stagione 2017-2018 ha militato in Lega Pro, l’attaccante Matteo Di Piazza del Lecce. Il bomber classe 1988 ha realizzato quattro marcature, proprio come Alberto Cerri, attaccante del Perugia, militante in Serie B, e Maxi Lopez, attaccante dell’Udinese. Questi ultimi due hanno però segnato due delle quattro reti su rigore.

Leggi anche –> Gennaro Gattuso, allenatore: età, biografia, vittorie, carriera e molto altro

Età, carriera, gol e curiosità sull’attaccante Matteo Di Piazza

Matteo Di Piazza con la famiglia (Instagram)

Matteo Di Piazza è nato a Partinico, in provincia di Palermo, l’1 gennaio 1988. Alto 1.85, è considerato uno dei bomber più prolifici della Lega Pro. I quattro gol che gli hanno consentito di entrare nell’albo d’oro della Tim Cup sono due doppiette: ha segnato due gol nella vittoria con la Pro Vercelli, per poi ripetersi al terzo turno nella sfortunata trasferta di Pordenone (3-2) costata l’eliminazione dei giallorossi. Nell’albo d’oro della competizione, c’è un altro calciatore del Lecce: nella stagione 2009/’10 era stato Alain Pierre Baclet a conquistare il prestigioso riconoscimento grazie ai quattro gol messi a segno contro il Vico Equense (4-0). L’attaccante concluse quella stagione nel Lecce con sei marcature complessive.

Molto meglio ha fatto sicuramente Di Piazza, capace di segnare nell’edizione 2017-2018 della Tim Cup il doppio dei gol di Ciro Immobile e Gonzalo Higuain. Infatti, Matteo Di Piazza, in 35 presenze stagionali, ha realizzato 14 gol e due assist. L’attaccante attualmente in forza al Lecce, in prestito dal Foggia dove tornerà a fine stagione, ha militato davvero in moltissime squadre in carriera. Dopo gli esordi a Catania, è passato a Savoia, Vittoria Calcio, Benevento, Sudtirol, Rimini, Siracusa, Chievo, Pro Vercelli, Gubbio, Maceratese, Akragas, Vicenza e infine Foggia. Con la squadra dauna, ha raggiunto risultati importanti, prima appunto di passare al Lecce, dove i suoi gol sono stati determinanti per il ritorno in serie B dei salentini dopo sei anni. Legato sentimentalmente a Serena Avitabile, si è sposato con lei il 29 marzo 2016 e hanno una bimba a cui l’attaccante tiene molto, come testimoniato dalle tante foto della piccola su Instagram. Matteo Di Piazza, inoltre, è davvero molto attivo sui social network, dove comunica coi suoi fans.