Home Gossip

Royal Baby: il Principe Carlo, tra gli ultimi a far visita al piccolo Louis

CONDIVIDI
Royal Baby: il Principe Carlo è l’ultimo a fare la sua prima visita al nipotino, il principino Louis, ma si presenta con una sorpresa di compleanno per la principessa Charlotte.
Il Principe Carlo finalmente ha preso l’aereo per andare a Kensington Palace con sua moglie Camilla, la Duchessa di Cornovaglia, a far visita al suo nuovo nipotino, il Principino Louis per la prima volta. I fieri nonni hanno colto l’occasione per festeggiare anche il terzo compleanno della Principessa Charlotte, ma non sono mancate le polemiche nel Regno Unito.

Principe Carlo e le polemiche per la visita in ritardo al piccolo Louis

Dopo la nascita del principipino Louis, in molti nel Regno Unito avevano mostrato disappunto per il comportamento del principe di Galles, dopo aver notato che non era tra i visitatori che si sono affrettati a far visita al piccolo principe nella settimana successiva alla nascita.

Il principe Carlo invece di andare a far visita al quinto erede al trono in lista, Louis, è andato in Francia per presenziare ad un fidanzamento reale.

Una portavoce di Clarence House ha commentato l’accaduto invitando al silenzio:

“È una questione di famiglia privata”.

Tuttavia, i più benevoli, pensano che il principe Charles abbia ritardato la sua visita per farla coincidere con il terzo compleanno della principessa Charlotte.

Inoltre l’erede al trono ha avuto molti impegni reali inderogabili in quella settimana, incluso un servizio per Anzac Day per conto della Regina, che si è tenuto in Francia.

In una intervista rilasciata subito dopo la nascita del Principe Louis, il Principe Carlo ha scherzato dicendo che non sa come farà a stare al passo con i suoi tre nipotini, il Principe George, la Principessa Charlotte e il Principino Louis:
Siamo entrambi così contenti della notizia. È una grande gioia avere un altro nipote, l’unico problema è che non so come farò a stare con loro”.

Il nome completo del principe Louis è: Sua Altezza Reale il principe Louis Arthur Charles di Cambridge, e fa onore anche al nonno Carlo che però è andato a trovarlo in ritardo e ha passato poco tempo con lui rispetto agli altri due nipoti. Sono in molti infatti a ricordare che il monarca trascorse più tempo con i suoi altri nipoti il principe George e la principessa Charlotte.

Le altre visite ricevute dal Royal baby

Il Principe Charles e Camilla adogni modo, anche se in ritardo, non hanno mancato di andare a visitare il nipote. E gli altri membri della casa reale, quando sono andati?

Una delle prime persone a fare visita al piccolo è stata Zia Pippa. La sorella di Kate è stata avvistata a casa della Duchessa il giorno in cui il piccolo è stato portato a casa dall’ospedale. La zia Pippa di fronte ai fotografi si è mostrata radiosa e sorridente, i testimoni raccontano che indossava un maglione color pastello e un cappotto mentre lasciava la residenza reale della sorella a bordo di un SUV nero.

Sua Maestà la Regina è andata a far visita al nipote con suo marito, il Principe Filippo, che si sta ancora riprendendo dal suo intervento all’anca del mese scorso. La Regina è apparsa in ottima forma e attiva, il giorno prima della nascita del Principe Louis è stata anche a Windsor per celebrare l’inizio ufficiale della Maratona di Londra.

Il Royal Baby è stato visitato anche dagli altri nonni Carole e Michael Middleton. La madre di Kate, Carole, ha anche aiutato la Duchessa durante la gravidanza e la permanenza in ospedale occupandoi degli altri due figli di Kate. E’ stata avvistata a comprare provviste per bambini nei negozi della zona e non solo.

Un insider ha descritto l’aiuto di Carole come “inestimabile” per Kate dato che sua madre si è occupata perfino di accompagnare il principe George a scuola e la principessa Charlotte all’asilo nido.

Anche il Principe Harry e la sua fidanzata Meghan Markle hanno fatto visita al Principino Louis. La coppia attualmente vive a Nottingham Cottage, che si trova nella tenuta di Kensington Palace.

Ti potrebbe interessare anche —>Royal Baby, da Michelle Obama a Beckham: gli auguri vip