Home Grande Fratello

Grande Fratello, Aida racconta: “Perché ho rinunciato al GF Vip”

CONDIVIDI

grande fratello, Aida Nizar

Grande Fratello, Aida racconta: “Perché ho rinunciato al GF Vip”

Finalmente si inizia a conoscere qualcosa in più della vita di Aida Nizar, concorrente spagnola di questo Grande Fratello 15. Ha tante sorprese ancora in serbo, e a quanto pare ha condotto fino a oggi una vita alquanto avventurosa. La squalifica di Baye le ha aperto nuove porte all’interno della casa di Cinecittà, e gli altri concorrenti ora la prendono maggiormente in considerazione. Un bene per il programma, anche se ora Aida è in sfida con Luigi e potrebbe anche uscire. A dire il vero però è proprio il campano a rischiare maggiormente, date le tante polemiche generate, che hanno portato Nina Moric a lasciarlo.

Le sue origini sono georgiane, ma dal 2003 lavora in televisione in Spagna, e a dire il vero è qui che ha trascorso gran parte della propria vita. Laureata in legge, parla inglese, arabo, italiano e non solo. Ha un carattere molto esuberante e di questo si è innamorata Barbara D’Urso. E’ stata corteggiata da svariati Paesi, ma alla fine lei ha scelto l’Italia. Perché lo ha fatto? E’ la stessa Aida a spiegarlo ai propri coinquilini.

Grande Fratello, la vita di Aida Nizar

aida nizar grande fratello 2018

I concorrenti sono rimasti sbalorditi nell’ascoltare la storia della sua vita. Aida ha spiegato d’aver sempre avuto come obiettivo quello d’avere successo nella televisione italiana, dove punta a costruirsi una carriera. In Canada e negli Stati Uniti l’hanno corteggiata con ricchi ingaggi, ma lei cercava un ambiente simile a quello spagnolo. Avrebbe potuto entrare nelle versioni Vip di altre edizioni del Grande Fratello, ma alla fine ha optato per quella Nip della D’Urso.

Per riuscire ad avere successo in Italia però avrà bisgono di migliorare la lingua. Ha studiato per due mesi a Firenze, e ora in giro per casa non fa che prendere appunti su dei foglietti. Ad aiutarla però ci pensano anche i compagni, più disponibili con lei dopo l’addio di Baye. C’è chi corregge i coingiuntivi e chi le concordanze. Danilo invece si spinge oltre, dando lezioni di romanesco.