Home Attualità

Direzione PD al Nazareno, Martina annuncia: “No ad accordi con il centrodestra”

CONDIVIDI
Martina PD
Maurizio Martina (Getty Images)

La direzione del PD: parlano Maurizio Martina, Matteo Renzi e Paolo Gentiloni

Parte la direzione del PD al Largo del Nazareno. Una riunione che è stata aperta dal segretario reggente Maurizio Martina e che ha visto l’intervento del segretario Matteo Renzi e dell’attuale presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. “Ci occorre un confronto franco e sincero – ha detto Martina nella sua relazione alla direzione del PD – e questa direzione serve proprio a questo, a due mesi dal voto che ci ha consegnato una delle sconfitte più nette della nostra storia. Il voto ci pone domande cruciali sul destino del centrosinistra”. Così il segretario generale Martina, che poi spiega: “Dobbiamo capire per cambiare, non possiamo far finta che non sia mai accaduto e di certo non ce la caveremo con qualche mossa tattica. Dobbiamo ripensare al modo di stare insieme, al modo di confrontarci e di prendere le decisioni. Non si tratta di tornare indietro né andare oltre, ma riprogettare per ripartire. Occorre un confronto con la voglia di costruire una risposta insieme, e non solo con rapporti di forza”. Successivamente poi Martina ha pubblicato un tweet in cui annuncia l’intenzione di non strizzare l’occhio alla Lega e di non cercare un governo con le forze di centrodestra.

Direzione PD, la posizione dei renziani sul No a Di Maio e Salvini

Renzi direzione PD
Matteo Renzi

Nel corso della direzione del PD, emerge da fonti renziane riportate dall’Ansa, sarà chiesto il voto su un documento che affermi il No a Salvini e il No a Di Maio. Sarà votata anche la fiducia a Maurizio Martina fino all’assemblea che ci sarà per decidere se eleggere un segretario o indire il congresso. Il documento che dice No alle ipotesi di governo con M5S o Lega, secondo le indiscrezioni, avrebbe già la maggioranza: dovrebbero essere 120 a 80 quelli che non vogliono che si vada al governo con i “nemici” storici. Ma la reggenza di Martina non sembra essere in discussione: “Non credo Martina sia in discussione, gode della fiducia di tutto il partito”, ha detto Lorenzo Guerini, coordinatore della segreteria nazionale del Pd, a ‘Radio Radicale’.