Home Attualità

La Roma sfiora l’impresa: all’Olimpico finisce 4-2

CONDIVIDI

La Roma si Eusebio Di Francesco sfiora l’impresa questa sera all’Olimpico contro il Liverpool.

 

Gli uomini del tecnico giallorosso, dicono addio alla Champions League e al sogno della  finale di Kiev. L’occasione per  riscattare il match di 30 anni faAll’Olimpico finisce 4-2. Una bella rimonta,  che ha emozionato uno stadio da record tutto tinto di giallorosso.

Un risultato che però non è servito  a ribaltare il 2-5 della gara di andata ad Anfield. La gara è stata subito segnata da un errore di Nainggolan che ha propiziato il gol in contropiede di Mané al 9′. La Roma ha subito pareggiato con un goffo autogol di Milner che ha subito rimesso in carreggiata la squadra di casa al 15′. Poi Wijnaldum chiude la qualificazione e fa 2-1 al 26′. Nella seconda frazione di gioco, Dzeko Nainggolan (doppietta) regalano una vittoria che mette tanta amarezza. I Reds di Klopp andranno in finale con il Real Madrid che giocherà la 16esima finale della sua gloriosa storia.

La gara di andata ha sicuramente compromesso la gara dei capitolini. Una grande Champions giocata sul campo e una semifinale meritata. Ora la Roma dovrà conquistare l’Europa che conta nelle prossime tre gare, condizione fondamentale per continuare a risanare i problemi economici della società di Pallotta.

 

 

 

ROMA-LIVERPOOL 4-2 LE PAGELLE

Roma (4-3-3): Alisson 6; Florenzi 5,5 Fazio 5,5 Manolas 6, Kolarov 6; Pellegrini 4 (8′ st Under 6), De Rossi 5,5 (24′ st Gonalons 6), Nainggolan 5,5; Schick 4,5, Dzeko 6,5, El Shaarawy 7 (30′ st Antonucci sv). A disp.: Skorupski, Bruno Peres, Juan Jesus, Gerson. All.: Di Francesco 6,5

Liverpool (4-3-3): Karius 6, Alexander-Arnold 4 (47′ st Clyne sv), Lovren 6, Van Dijk 6, Robertson 6, Milner 6, Henderson 6, Wijnaldum 6,5, Salah 5, Firmino 6 (42′ st Solanke sv), Mané 7,5 (38′ st Klavan sv). A disp.: Mignolet, Moreno, Woodburn, Ings. All.: Klopp 6
Arbitro: Skomina (Slovenia)
Marcatori: 9′ Mané (L), 15′ aut. Milner (R), 26′ Wijnaldum (L), 7′ st Dzeko (R), 41′ st Nainggolan (L), 49′ st rig. Nainggolan (R)
Ammoniti: Lovren (L), Robertson (L), Manolas (R), Solanke (L)

MICHELE D’AGOSTINO