Home Grande Fratello

Angelo Sanzio, Grande fratello: bullismo e l’amore per Ken Umano

CONDIVIDI

angelo sanzio ken umano grande fratello 2018

Angelo Sanzio, il Ken Umano del Grande Fratello 2018: dal bullismo subito quando andava a scuola alla sua concezione dell’amore.

Dietro la ricerca della perfezione estetica di Angelo Sanzio, si nasconde un ragazzo fragile e con un passato doloroso. Il Ken Umano del Grande Fratello 2018 sta tirando giù tutte le barriere cominciando a raccontare ai compagni quella che è stata la sua vita. Viene fuori, così, tutta la fragilità di Angelo che, nella ricercare della perfezione, nasconde la voglia di evadere da un passato fatto di tanti episodi di bullismo.

Angelo Sanzio, il Ken Umano del Grande Fratello 2018: il bullismo e la ricerca dell’amore

angelo sanzio ken umano grande fratello 2018

Dormeno solo tra uomini a Lido Carmelita, Angelo Sanzio ha trovato il coraggio di raccontarsi, parlando di tutto il dolore che ha subito in passato e del lungo percorso di riabilitazione fatto per riprendere in mano la propria vita. “Io da bambino facevo danza e pensavo che, andando avanti nel tempo, crescendo, le menti dei miei coetanei sarebbero cambiate e tutto si sarebbe sistemato. Invece più andavo avanti più la cosa si aggravava. Io sono stato picchiato dai miei amici. Stavo alle superiori e ho subito episodi di bullismo assurdi. Ero emarginato”, ha raccontato Angelo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Alessia Prete, Grande Fratello: il massaggio hot di Valerio

“Crescendo ero diventato anche la preda dei padri dei miei compagni, che ci hanno provato spudoratamente. Io ho anche odiato i maschi, non mi sapevo relazionare perché li odiavo, mi facevano schifo. A 18 anni ho cominciato un percorso con la psicologa, ho perdonato a 36 gradi e sono guarito“, ha spiegato Angelo ai compagni del Grande Fratello 2018.

Il Ken Umano italiano, poi, ha parlanto con Alessia e Mariana del suo personale rapporto con l’amore. “Ho avuto tante possibilità, ma le ho sempre respinte. stando insieme ad una persona mi sentirei costretto. Non posso pensare che io domani mi sveglio e devo rendere conto a me e ad un altro. Mi sono innamorato, ma ho preferito disincantarmi. Anche perché ho dei ritmi molto frenetici e non ho tempo per coltivarmi un amore. Mi è difficile addirittura coltivare amicizie importanti. Figurati un amore”, afferma Angelo che, però, ammette di sentire la mancanza di una coccola, di una carezza. “Però è stata una mia scelta. In questo momento ho scelto di stare solo”, conclude.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Alberto Mezzetti, Grande Fratello: ritiro e dichiarazioni choc sulle donne