Home Gossip

George Michael, lotta per l’eredità tra le sorelle e l’ex compagno

CONDIVIDI

George Michael e Fadi Fawaz

George Michael, lotta per l’eredità tra le sorelle e l’ex compagno

George Michael, morto il 25 dicembre del 2016 all’età di 53 anni, non può ancora trovare pace. Se lui è scomparso, le polemiche sulla sua eredità ancora resistono. Sul piatto ci sono un bel po’ di milioni di sterline, che farebbero gola a chiunque. E’ guerra aperta tra Fadi Fawaz, 44 anni, ultimo compagno di George Michael, e le sorelle del cantante scomparso. E’ sempre triste quando ciò avviene, ma in caso di morti premature di grandi star, si può parlare quasi di normalità, data la frequenza di casi del genere. In questo caso il faccia a faccia tra le parti è motivato dall’assegnazione di 105 milioni di sterline, pari a circa 121 milioni di euro.

Ad affiancare le due sorelle di George Michael, Melanie e Yioda, c’è anche il cugino ed ex autista e assistente personale, Alex Georgiou. Le due sarebbero ormai stanche di veder vivere Fadi in uan delle costosissime case del cantante sita a Londra. L’abitazione è del valore di sei milioni di sterline e al centro della diatriba.

George Michael, è guerra per l’eredità

Fadi Fawaz, ex fidanzato di George Michael

Fadi, ex parrucchiere e oggi fotografo d’arte, sfrutta Twitter per lamentarsi della propria situazione economica, definendo i parenti di George Michael come creature selvagge e letali. Tanti i suoi post, nei quali annuncia anche sconvolgenti interviste, mai realizzate. Ha inoltre rivelato, rivolgendosi a George, d’aver dovuto vendere la Range Rover che il cantante gli aveva regalato, così da saldare qualche conto.

I parenti di George Michael sarebbero pronti a sfrattarlo dalla lussuosa casa in cui ancora vive, ma non lo avrebbero ancora fatto per non incappare in ulteriori polemiche. Intanto il testamento di George Michael non è stato ancora reso pubblico. A marzo però era stato annunciato che Fadi ne sarebbe stato escluso. I due stavano insieme dal 2011 ma pare che le cose andassero male tra loro nell’ultima fase del cantante. Le indiscrezioni vogliono che il compagno dormisse in auto l’ultima notte di Michael.