Home Gossip

Francesco Totti: età, moglie, figli e carriera dell’ottavo re di Roma

CONDIVIDI

francesco totti

Francesco Totti: età, moglie, figli, carriera e l’amore per la Roma dell’ottavo re della capitale.

Non è solo il calciatore più amato dai tifosi della Roma, ma una vera leggenda del calcio italiano. Francesco Totti, dopo aver appeso le scarpette al chiodo, è diventato un dirigente della sua squadra del cuore che gli ha regalato la gioia della qualificazione alla semifinale di Champions League. Pensate di sapere tutto sull’ottavo re di Roma? Ecco tutti i suoi segreti.

Francesco Totti: età, moglie e figli

francesco totti

Nato a Roma il 27 settembre 1976, Francesco Totti è cresciuto nel quartiere di Porta Metronia. Sin da piccolo si avvicina al calcio dedicando tutta la sua carriera alla Roma. Soprannominato Er Pupone, il 19 giugno del 2005 ha sposato Ilary Blasy dalla quale ha avuto tre figli: Christian (nato nel 2005), Chanel (2007) e Isabel (2016). Nel 2006 ha partecipato con la moglie al doppiaggio italiano di un episodio della serie televisiva I Simpson.Nel 2008 è comparso nel film L’allenatore nel pallone 2 e nella fiction televisiva I Cesaroni. Nel 2010, insieme a Russell Crowe, ha presentato a Roma l’edizione speciale del film Il gladiatore. E’ ambasciatore dell’UNICEF e ha devoluto in beneficenza i proventi dei suoi 5 libri, i diritti TV pagati dall’emittente satellitare Sky per la diretta televisiva del suo matrimonio e il compenso ricevuto per l’apparizione su Topolino di “Papertotti”.

Francesco Totti: la carriera e la Roma

francesco totti

La sua prima squadra di calcio è la Fortitudo. Nel 1989, a 12 anni, la Lodigiani raggiunge un accordo per la sua cessione alla Lazio, ma l’allora responsabile del settore giovanile della Roma, Gildo Giannini, impedisce il passaggio di Francesco Totti alla squadra biancoceleste. Totti esordisce in serie A a soli 16 anni. il 28 marzo 1993, Vujadin Boškov lo fa entrare nei minuti finali della partita Brescia-Roma (0-2). Nella stagione 1994-1995 realizza la sua prima rete in Serie A (4 settembre 1994) nella partita contro il Foggia. La stagione 2000-2001 è una delle più belle per Totti che conquista lo scudetto con la Roma. Il 19 agosto 2001 Totti vince con la Roma la Supercoppa italiana. Nella Roma, di cui è è stato capitano dal 1998 al 2017, ha giocato per 19 stagioni. Ha esordito in nazionale Under-21 nel 1995 (vincendo l’Europeo 1996) e in quella maggiore nel 1998; ha annunciato l’addio alla maglia azzurra nel 2007, dopo aver raggiunto la finale dell’Europeo 2000 e aver vinto il Mondiale 2006.

Ha segnato 250 reti in Serie A; è il giocatore che nella storia del campionato italiano ha segnato più gol con la stessa squadra, ed è al secondo posto nella classifica dei marcatori della Serie A di tutti i tempi. È stato premiato per 5 volte (record assoluto) come migliore calciatore italiano e per due volte come miglior calciatore assoluto. Nel 2006 è stato premiato con la Scarpa d’oro come miglior marcatore a livello europeo. Nel 2010 gli è stato tributato il Golden Foot. Nel 2017 è stato premiato con il UEFA President’s Award. Dopo aver lasciato il calcio giocato, è diventato dirigente della roma assistendo alla sua prima gioia con l’accesso dei giallorossi alla semifinale di Champions League.