Home Anticipazioni TV

La Corrida, dilettanti allo sbaraglio: Carlo Conti realizza un sogno

CONDIVIDI

la corridaLa Corrida, dilettanti allo sbaraglio, torna su Raiuno: oggi, venerdì 13 aprile, in prima serata, Carlo Conti conduce la prima puntata. Al suo fianco l’ex professoressa Ludovica Caramis.

La Corrida, dilettanti allo sbaraglio, torna su Raiuno. Sono passati esattamente cinquant’anni da quando Corrado diede il via alla prima edizione del programma in radio e, ancora oggi, lo show appassiona milioni di italiani, curiosi non solo di partecipare ad un talent show sui generis ma anche di divertirsi nel vedere le esibizioni di gente comune che sceglie di vivere, per una sera, da artista. Oggi, venerdì 13 aprile, in prima serata, Carlo Conti conduce la prima puntata.

La corrida, dilettanti allo sbaraglio: Carlo Conti con Ludovica Caramis

la corrida carlo conti
Foto Instagram

Carlo Conti realizza un sogno conducendo La Corrida. A dichiararlo è lo stesso conduttore che, alla vigilia dell’importante debutto, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Stampa. “È una delle gioie più grandi – dichiara Conti –, è un programma che ho sempre sognato, per anni ho fatto feste in piazza con Pieraccioni e Panariello, è un po’ tornare alle origini, al divertimento puro, a quella leggerezza che non riusciamo più ad avere quando si fanno programmi con Vip”. Che tipo di concerrenti si esibiranno su Raiuno? “È quello che trovi nelle sagre paesane, il tipo che al bar del paese suona con le ascelle. Sai quanti se ne sono presentati a suonare con le ascelle? Per non parlare di quanti Celentano abbiamo contato. La maggior parte sono cantanti, ma sono arrivati anche poeti e ballerini, nessuno ha velleità professionali, solo la voglia di far vedere quello che sanno fare, nel bene o nel male. A volte non capivamo se erano loro a prendere in giro noi, o il contrario”, spiega ancora Conti a La Stampa.

La Corrida, dilettanti allo sbaraglio: il regolamento

la corrida carlo conti

La Corrida di Carlo Conti sarà uguale a quella storica di Corrado. I concorrenti si esibiranno davanti al pubblico che con applausi, piatti e oggetti di ogni tipo, decideranno l’esito della performance con il semaforo che diventerà rosso, giallo e verde. Oltre alla valletta ufficiale, Ludovica Caramis, ci sarà anche la valletta del pubblico. Infine, il coreografo Fabrizio Mainini sceglierà i suoi ballerini tra le persone del pubblico dando vita a divertenti coreografie.