Home Senza categoria

Rita Dalla Chiesa su Fabrizio Frizzi: “Se incontrassi quella che me l’ha portato via la asfalterei”

CONDIVIDI
Fonte: dilei.it

Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi e il doloroso momento in cui un’altra donna glielo ha portato via.

Se le fanno le condoglianze per la morte di Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa risponde “Le porgerò a Carlotta, la moglie”. Come ha confessato la stessa conduttrice al settimanale Chi, infatti, le sembra quasi ingiusto: “Carlotta gli è stata vicina nella sua malattia, invece io con lui ho vissuto solo tante cose bellissime (…). Ci ho pensato: forse non ho più un ruolo per poter stare così male per Fabrizio. La società divide tutti secondo i vari ruoli, dicendoti con chi stare, come se fossimo squadre di calcio. Senza pensare che il dolore è dolore, punto”.

Rita Dalla Chiesa ha incontrato Fabrizio Frizzi subito dopo l’omicidio di suo padre, il generale Dalla Chiesa: “è stato lui a salvarmi dalla violenza di quel dolore. Veniva con me alle manifestazioni antimafia, mi ha accompagnato al maxiprocesso a Palermo. Ha vissuto i miei anni bui con una maturità e una consapevolezza non comuni in un ragazzo di 25 anni… Ecco perché il rapporto è rimasto così forte”.

VIDEO NEWSLETTER

“Eravamo come fratelli” ha dichiarato Rita Dalla Chiesa, ricordando non solo gli anni d’oro con Fabrizio, ma anche quelli seguiti al loro divorzio. “Sono stata malissimo quando ci siamo lasciati e ancora oggi se incontrassi quella donna che me l’ha portato via la asfalterei, ma quando si è innamorato di Carlotta sono stata la prima a saperlo… Mi ha chiamato di notte per dirmelo. Carlotta mi è piaciuta subito”.

Oggi a Rita Dalla Chiesa rimangono tanti ricordi di Fabrizio, ma anche i suoi insegnamenti: “Mi ha insegnato a non sottrarmi mai. A un selfie con chi te lo chiede, a un autografo al volo... Il suo pubblico lo amava per questa sua disponibilità smisurata. Sempre allegro, pronto ad aiutare chiunque”.