Home Attualità

Dramma in Valle d’Aosta: una valanga travolge diversi sciatori a Pila

CONDIVIDI

Dramma stamattina in Valle d’Aosta: una valanga travolge diversi sciatori a Pila, non si conosce il bilancio ma due sono stati estratti vivi da sotto la neve.

valanga aosta
(Pixabay)

Almeno cinque sciatori sono stati travolti dalla valanga caduta nella tarda mattinata al Colle di Chamolé, a Pila, località sciistica sopra Aosta. Al momento, due di loro sono stati estratti vivi, ma si teme per la sorte degli altri sciatori. I sopravvissuti sono stati trasportati all’Ospedale Parini di Aosta. Non dovrebbero essere in pericolo di vita. Sono stati diversi i testimoni che hanno spiegato di aver visto la valanga staccarsi e travolgere la comitiva in pochi secondi. Sul posto, il soccorso alpino valdostano con l’impiego di due elicotteri, guide tecniche di soccorso e unità cinofile, che sta portando avanti le operazioni di ricerca delle persone. Si tratta di una zona che soprattutto nel fine settimana è frequentata da numerosi scialpinisti.

Valanga in Valle d’Aosta: la situazione in aggiornamento

Il dramma, stando a quando si apprende, si è verificato lungo la salita che porta al rifugio Arbolle, area di sci fuoripista. Erano da poco passate le 11 del mattino. Ai microfoni di Rainews24 è intervenuto poco fa Adriano Favre del soccorso alpino valdostano, confermando l’entità della tragedia. Ha quindi spiegato che si tratta di sciatori in escursione, poi ha sottolineato come il pericolo valanghe nella zona era “piuttosto basso”, ma che c’era stato “un piccolo incremento nel fine settimana per un rialzo delle temperature ma moderato“. Si cercano dunque almeno tre persone che potrebbero essere rimasti sotterrati dalla massa nevosa caduta improvvisamente ed è in atto una corsa contro il tempo per salvare loro la vita. Il colle, nel territorio di Pila, ha il suo punto più alto a quota 2641 metri sul livello del mare. Su Tripadvisor, la zona viene definita “un angolo di paradiso nella pace della montagna valdostana”. Purtroppo, questo angolo di paradiso ha riservato stamattina una tragedia enorme. Pila è situata nel territorio comunale di Gressan e da sessant’anni può essere raggiungibile direttamente da Aosta, tramite la Telecabina Aosta-Pila. Questa è una delle ragioni per le quali è frequentata da turisti e appassionati della montagna nel corso di tutto l’anno.

Aggiornamento: poco dopo le 13 è stato reso noto che sono almeno due le vittime della tragedia avvenuta stamattina in Valle d’Aosta. Altre due persone sono state estratte vive ma in stato di ipotermia. Nei giorni scorsi, vittima di un incidente simile era stata una trentenne inglese travolta e subito estratta da una valanga a Pila. La giovane è stata ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Parini di Aosta

A cura di Gabriele Mastroleo