Home Attualità

Arriva iOS 11.3, l’aggiornamento Apple che consente di controllare la batteria

CONDIVIDI

Dopo la scoperta del downgrade prestazionale imposto dalla stessa Apple sui modelli I phone più anziani, l’azienda di Cupertino è stata accusata di poca trasparenza. Il nuovo aggiornamento permette di controllare e gestire la batteria evitando il problema della durata e degli spegnimenti improvvisi.

Le recenti polemiche legate al downgrade degli I phone finalizzato a spingere all’acquisto di nuovi modelli e i dubbi sulla gestione dei dati degli utenti, ha convinto Apple a sviluppare un aggiornamento che permetta al contempo di controllare e gestire i livelli della batteria e di scegliere ogni volta che è necessario di concedere o meno i propri dati per una nuova applicazione o un nuovo servizio. IOS 11.3, dunque, comunica a tutti gli utenti Apple che l’azienda tiene in considerazione le loro istanze e che l’approccio dell’azienda nella gestione del rapporto con il cliente è votato all’assoluta trasparenza. Presentato insieme al nuovo modello low cost dell’I phone iOS 11.3 è ora a disposizione di tutti i modelli a partire dagli Iphone 6.

Le novità introdotte da Apple con iOS 11.3: realtà aumentata, batteria e privacy

La novità più importante che il nuovo aggiornamento ha introdotto è sicuramente la realtà aumentata. A partire dall’istallazione gli Iphone beneficeranno dell’ARKit, una suite che permette alle applicazioni apposite di offrire esperienze di realtà aumentata. Le app saranno in grado di rilevare oggetti verticali e bidimensionali come porte e cartelli stradali aggiungendo a questi arricchimenti di contesto, come informazioni sulla strada, avvenimenti, notizie e informazioni collegate a quel particolare oggetto visualizzato.

Molto importante anche l’introduzione di uno strumento di verifica della batteria, grazie ad iOS 11.3 gli utenti potranno consultare lo stato di salute della batteria ed essere avvisati quando il cattivo funzionamento richiede l’assistenza. Inoltre sarà adesso possibile gestire l’attivazione della gestione energetica, quella che modula la prestazione del telefono abbassandone le prestazioni. Per usufruire di queste nuove funzioni basta andare su impostazioni, quindi cliccare su batteria e avrete un quadro completo della gestione della stessa.

Infine la questione privacy, sebbene gli Iphone permettano una maggiore protezione dei dati rispetto alle controparti, il clamore suscitato dagli ultimi fatti di cronaca richiedono una maggiore trasparenza e Apple cammina proprio in quella direzione. Con il nuovo aggiornamento, ogni qualvolta verrà proposto un aggiornamento per inserire nuove funzioni o per migliorare il servizio si riceverà una informativa sulla privacy semplificata che permette all’utente di comprendere in che modo vengano utilizzati i suoi dati, spetta poi al singolo scegliere se concederli o meno.