Home Attualità

“Sei l’unico che non ha scritto su Frizzi”: il conduttore replica

CONDIVIDI

alessiandro cattelan fabrizio frizzi

Scoppia la polemica sui social: gli utenti accusano Alessandro Cattelan di non aver dedicato un pensiero a Fabrizio Frizzi. Il conduttore di Sky replica sui social.

Da lunedì 26 marzo, giorno della scomparsa di Fabrizio Frizzi, i social e le trasmissione televisive sono state invasi da messaggi, foto e dichiarazioni sul famoso conduttore. A dedicare un pensiero a Frizzi sono stati non solo i suoi fans, ma anche colleghi e amici. Alessandro Cattelan, conduttore di X Factor e dello show E poi c’è Cattelan è così finito nel mirino del popolo del web per non aver pubblicato nulla sui suoi social sul famoso conduttore.

Alessandro Cattelan risponde alle critiche sul mancato ricordo di Fabrizio Frizzi

alessandro cattelan fabrizio frizzi

Il mancato ricordo di Alessandro Cattelan su Fabrizio Frizzi ha scatenato una vera bufera social. Tra i tanti messaggi, spicca il seguente: “sei l’unico che non ha scritto 2 righe per Frizzi. Ma sempre e solo per la tua trasmissione! Mi sei calato… complimenti”. La replica del conduttore non si è fatta attendere. “Ieri non ho nemmeno scritto del compleanno di mia figlia, che padre degenere. Stupido io a pensare che esistano ancora cose che si possano vivere fuori dai social.#Miseicalato”, ha scritto Alessandro Cattelan che ha poi ricordato Frizzi nella sua trasmissione “E poi c’è Cattelan”. Le parole del conduttore, però, non hanno spento le polemiche continuate poi su Twitter. “Visto che vivi e ci mangi con i social, che ti costava..” – ha scritto qualcuno a cui il conduttore ha replicato così – 2no, sbagliato persona”.

Ognuno elabora il lutto come meglio crede. C’è chi ha dedicato un pensiero a Fabrizio Frizzi anche sui social come l’amico Max Biaggi e chi ha preferito restare in silenzio. E c’è chi ha preferito continuare a lavorare come ha spiegato Fiorello nel suo programma in onda su Radio Deejay, “Il Rosario della sera”. “Ci siamo svegliati con questa terribile notizia e io ho subito pensato di non andare in onda. Tuttavia” – ha spiegato l’ showman – “dopo essermi chiesto come si fa a ridere dopo che se ne va un amico e un collega, ho pensato che… no, stride. Per questo ho voluto dedicargli un’ora per raccontare chi era Fabrizio Frizzi”.