Home Attualità

Huawei presenta P20 e P20 pro, usciranno sul mercato il 6 aprile

CONDIVIDI

Nella splendida cornice di Parigi l’azienda di tecnologia cinese ha presentato i nuovi modelli dei suoi smartphone top di gamma. Si tratta di due modelli altamente tecnologici in grado di competere per specifiche con l’I phone X e il Samsung S9.

Dopo l’arrivo sul mercato del nuovo I phone X e del Galaxy S9 di Samsung, Huawei dimostra di essere un concorrente temibile per le industrie leader del settore presentando un nuovo modello di smartphone in grado di alzare ulteriormente la qualità dei telefoni di ultima generazione grazie al nuovo modello di della serie P: il P20 pro. Così come per la controparte della Samsung a fare la differenza è il comparto fotografico: il P20 pro è dotato di un triplice obiettivo della Leica (azienda leader nel settore fotografico) che permette scatti di una nitidezza mai vista prima su smartphone.

Huawei P20 pro, il triplice obiettivo ed un software all’avanguardia

Il Huawei P20 pro è un vero e proprio gioiello tecnologico, lo smartphone è dotato di uno schermo Oled 6.1 pollici con una risoluzione di 2440x 1080 pixel (2k) e aspect ratio 19:9. Sebbene il design non presenti l’assenza di bordi, le pareti dello smartphone sono molto sottili ad eccezione della parte inferiore in cui è presente il sistema di riconoscimento digitale. Il sistema intero è sostenuto da un processore Kirin970 a cui è stata affiancata una GPU Maliu-G72. Il processore possiede al suo interno la  Neural Network Processing Unit, un unità dedicata che permette il funzionamento dell’intelligenza artificiale. La Ram dedicata, infine, è di 6gb e permette di gestire più processi ad un elevata velocità. Leggermente ridotto lo spazio di archiviazione che prevede solamente (si fa per dire) 128 gb.

Pur trattandosi di uno strumento tecnologico di primo livello a prescindere, ciò che da la differenza è il comparto fotografico esaltato dalla presenza delle tre fotocamere. La fotocamera principale è dotata di un sensore da 40 MP ed è affiancata da un secondo da 20Mp in bianco e nero e da un terzo da 8 Mp. Grazie a questi tre sensori è possibile raggiungere valori ISO fino a 102400. Il tutto è confezionato da un sistema Android di ultima generazione (Oreo 8.1) basato sull’interfaccia Emui 8.1. Il nuovo top di gamma della Huawei sarà disponibile sul mercato il prossimo 6 aprile a 899 euro.