Home Attualità

“Guarda che bel viso”: Chi è Carlotta Mantovan, la moglie di Fabrizio Frizzi

CONDIVIDI

fabrizio frizzi e carlotta mantovan

Carlotta Mantovan ha conosciuto Fabrizio Frizzi 17 anni fa. Era Miss Italia 2001 e lei, allora 17enne, era una delle concorrenti. E che concorrente: arrivò in finale e si piazzò seconda alle spalle di Daniela Ferolla. Carlotta, giovane liceale di Mestre, in Veneto, era davvero bella, tanto che – pare – Fabrizio abbia attirato l’attenzione di Enzo Mirigliani con questo commento: “Guarda che bel viso che ha quella ragazza”. Un commento innocente, che però a distanza di tanti anni significa tanto.

Lui ci ha lasciati da due giorni e negli occhi di tutti, a guardare i funerali, spicca il dolore composto di Carlotta Mantovan, la moglie di Fabrizio Frizzi dal 2014. Nel 2013, invece, era nata la piccola Stella, che ora a soli 5 anni si ritrova senza il papà. Erano fidanzati da ben 12 anni quando hanno deciso di sposarsi, in una cerimonia sobria e piena di affetti, fra cui anche Giulia, la figlia che Fabrizio aveva avuto dal precedente matrimonio con Rita Dalla Chiesa.

Carlotta Mantovan e Fabrizio Frizzi: un amore lungo e bello

Dopo Miss Italia 2001 Carlotta Mantovan è di nuovo a Salsomaggiore, con l’incarico di condurre la lotteria di Miss Italia. Successivamente diventa una giornalista e lavora per Sky Tg 24. Il filo conduttore è l’amore con Fabrizio, durato per ben 16 anni, “finché morte non ci separi”. E la morte, purtroppo, per lui è arrivata troppo presto. Carlotta Mantovani e Fabrizio Frizzi si sposano nella parrocchia di San Gabriele Arcangelo, in Viale Cortina d’Ampezzo a Roma. Al momento del matrimonio i due erano fidanzati da 12 anni e l’anno precedente erano diventati genitori della piccola Stella.

Bellissima Carlotta, che indossava un abito bianco candido lungo fino ai piedi, con un copri spalle di pizzo. L’acconciatura era un elegante chignon alto, molto essenziale, cinto da una treccia e con su una coroncina. Completo scuro con gilet grigio per lui. Un ricordo bellissimo, che oggi avrà affollato la mente della dolce Carlotta, che nel corso del funerale si è sciolta in un pianto liberatorio quando ha incontrato il premier Paolo Gentiloni, che le ha portato le sue condoglianze. “Grazie per tutto l’amore che ci hai donato”, ha detto poi Carlotta nel ricordare il marito.