Home Attualità

È morto Fabrizio Frizzi, chi dopo di lui a L’Eredità?

CONDIVIDI
È morto Fabrizio Frizzi, chi dopo di lui a L’Eredità?

È morto Fabrizio Frizzi, chi dopo di lui a L’Eredità? La notizia arrivata questa mattina della morte di Fabrizio Frizzi ha lasciato tutti senza parole. Era il gentiluomo della televisione, una persona per bene, educata e sempre in grado di trovare la parola giusta al momento giusto. Riusciva infatti a dimostrare a tutti come fare televisione fosse all’interno del suo cuore come un messaggio oltre che un mestiere.

Chi dopo Fabrizio Frizzi a L’Eredità?

Il programma L’Eredità va in onda sulla Rai dal 2002 e da quel momento a oggi sono andate in onda ben 3840 puntate. Era stato inizialmente condotto da Amadeus, che dopo quattro anni aveva lasciato il testimone a Carlo Conti, intervenuto a più riprese. Fabrizio Frizzi ne aveva preso la guida nel 2014 per portarlo fino ai giorni nostri per ben 764 puntate. Tra i conduttori della trasmissione c’era stato Flavio Insinna.

Chi sarà l’erede di Fabrizio Frizzi? Difficile dirlo anche se verrebbe scontato da pensare a Carlo Conti. Quest’ultimo infatti lo aveva sostituito nel suo periodo di degenza che lo aveva portato a seguire uno stop di un paio di mesi. Ora sarà il momento di cercare di capire però se ci saranno delle novità. La sensazione è che ci potrebbe essere una grande sorpresa con magari qualche volto nuovo lanciato nella trasmissione.

Non è da escludere però che si prenderà la decisione di fermare, almeno per un breve periodo, una trasmissione che negli ultimi anni aveva legato inequivocabilmente il suo nome a quello appunto di Fabrizio Frizzi. Sarà difficile, anzi impossibile, sostituirlo, magari però qualcuno potrà onorare la sua dipartita portando avanti un programma a cui Fabrizio Frizzi aveva dedicato quasi 800 serate della sua vita.