Home Ballando con le Stelle

Ballando con le Stelle: Akash, ho dovuto mentire, l’Italia è razzista!

CONDIVIDI

Akash Kumar a Ballando con le Stelle finalmente conferma i sospetti dei giorni scorsi sulla sua identità e confessa.

“E’ tutto vero, ho mentito sulle identità”

Smascherato dai social

Iera sera durante la puntata di Ballando con le Stelle, Akash Kumar, messo alle strette da una settimana di numerosi video e segnalazioni trapelati sul web sul suo conto, come i diversi profili Instagram in cui usa nomi diversi, finalmente si decide a dire tutta la verità, chiede scusa ma non si prende la responsabilità del fatto:

“Chiedo scusa ma sono stato gestito male” riferendosi ad un suo agente. Selvaggia Lucarelli incalza, “Come potevi pensare che nel 2018 con i social non ti scoprissimo?”

Akash è visibilmente agitato, ha uno sguardo pieno di rabbia e continua a gesticolare con il microfono che ha tra le mani, poi cerca di giustificarsi incentrandi il discrorso sul razzismo, sullo straniero indiano che vive in italia e che ha sofferto a causa del razzismo.

La giuria insorge e lo fa letteralmente a pezzi

“Non ti riparare dietro giustificazioni offensive, adesso dici la verità perché sei stato sgamato” lo rimprovera la Bruzzone.

Akash sempre più irrequieto: “ho già chiesto scusa, cosa volete ancora che me ne vada?”

Interviene Milly Carlucci nel vano tentativo di ripristinare la calma “Da mamma ti dico che la verità per rispetto andava detta, non c’era nulla di male” e spiega al ragazzo che in realtà non c’è nulla di male a partecipare ad un reality o ad avere nomi d’arte,  se lui lo avesse detto alla redazione, molto semplicemente nella clip di presentazione di Akash si sarebbero spese due parole sulla questione e non sarebbe accaduto nulla, è la menzogna che è contro produttiva e che non ripaga.

Anche il giudice Mariotto tenta di mettere fine alla polemica: “Non ha ucciso nessuno, siamo a una gara di ballo e lui balla da Dio” ed effettivamente la giuria procede con una votazione alta per il ragazzo che nel ballo ha davvero talento mostrando la loro totale imparzialità riguardo l’accaduto.

Dopo la votazione Akash porge nuovamente le sue scuse ai presenti ma non vengono accolte come sperava, la Bruzzone si rifuita di dargli la mano in segno di riappacificazione:“Devo verificare la genuità di quello che dici qui” ribadisce e anche l’opinionista Sandro Mayer è dello stesso parere: “Se chiedi scusa con questo atteggiamento non serve a nulla”.

Con questo atteggiamento ostile e poco sincero Akash Kumar potrebbe perdere il favore del pubblico nonostante con quel talento potrebbe meritarsi il podio.