Home Stasera in TV

Mariam, Le Iene Show: la 18enne massacrata da una baby gang di ragazzine

CONDIVIDI
Mariam, Le Iene Show

Mariam, Le Iene Show: c’è stata già l’intro de Le Iene Show e Nadia Toffa, stasera alla conduzione, ha anticipato come si parlerà a fondo della storia di Mariam la ragazza 18enne romana, originaria dell’Egitto, massacrata da alcune sue coetanee e morta dopo 12 giorni di coma. Una storia terrificante che Le Iene Show ripercorreranno andando a parlare con i suoi genitori.

Mariam, Le Iene Show: la 18enne massacrata dalle sue coetanee

La storia di Mariam ha sicuramente commosso tutto il mondo e non solo l’Italia. Questa splendida ragazza di appena diciott’anni, dal sorriso sempre limpido, è stata letteralmente massacrata da alcune sue coetanee e dopo dodici giorni di coma e di terribile sofferenza per la sua famiglia è morta. La ragazza era stata aggredita mentre era tranquilla alla fermata dell’autobus. Mariam è stata presa a calci e pugni fino a che non ha perso i sensi del tutto. Era nata in Italia da genitori egiziani ed era cresciuta ad Ostia. La cosa più terribile è che le sue coetanee hanno deciso di riprendere e pubblicare in rete il video.

Il tutto era accaduto il 20 febbraio a Nottingham dove si era trasferita quattro anni fa insieme alla sua famiglia. Si trovava al Victoria Center in Parliament Street mentre aspettava l’autobus. La ragazza era riuscita a divincolarsi e salire sul bus, ma è stata seguita anche lì e picchiata dalle terribili carnefici. Una situazione davvero incredibile e che lascia senza parole. Una storia però che non deve essere dimenticata e che anzi va raccontata per evitare assolutamente che possano accadere qualcosa nuovamente cercando di creare un po’ di preoccupazione anche nelle persone che vivono in quella zona e che ora non si sentono tranquilli nemmeno di prendere l’autobus per fare le cose che si devono fare tutti i giorni.

VIDEO NEWSLETTER