Home Social

L’autostop non funziona? Si passa al topless!

CONDIVIDI

autostop topless

Avete presente Carrie Bradshaw che in Sex & the City 2 fermava il taxi in quel di Abu Dhabi mostrando uno stacco di coscia ispirato ai vecchi film in bianco e nero? Ecco, la protagonista di questo video ha deciso di procedere seguendo più o meno la stessa logica ma conducendola verso espressioni assai più estreme.

La ragazza cerca di fermare una macchina sul ciglio della strada, impegnandosi in un autostop al grido di “nata libera o fallita”, come recita il suo cartello. Nonostante i lunghi capelli castani e la coroncina di fiori la missione sembra però destinata a fallire a meno dinon far scendere in campo un’idea geniale.

Ecco allora che al cartello da figlia dei fiori viene abbinato un decisamente persuasivo topless e, neanche a dirlo, il primo motociclista di passaggio si trasforma subito in un autostop di successo.

Il video è stato utilizzato nel giugno 2011 come promo per un raduno di appassionati di motociclette vintage e non stentiamo a credere che in molti, dopo la visione dello spot, avranno deciso di partecipare all’evento