Home Ballando con le Stelle

Ballando con le Stelle 2018: Carolyn Smith, il cancro è tornato

CONDIVIDI

Carolyn Smith, la presidente di giuria di Ballando con le stelle, annuncia di avere un nuovo tumore.

La tredicesima edizione di Ballando con le stelle è iniziata, purtroppo con una notizia terribile che riguarda la presidente di giuria del programma. Carolyn Smith, che durante la puntata è apparsa solare e serena non nasconde che questo è un terribile momento per lei, perché il cancro al seno diagnosticatole nel 2015 e curato con successo, è tornato.

Il cancro è tornato

giuria ballando con le stelleSi intravede anche il cerotto, che copre il port, fuoriscire dalla giacca indossata per la prima puntata del talent show. La Smith durante la prima puntata non lascia intravedere il delicato momento di salute che sta attraversando.

In una intervista rilasciata al settimanale ‘Gente’  racconta della sua malattia recidiva:

“È esattamente dello stesso tipo del primo, aggressivo, ma per fortuna molto piccolo e molto circoscritto. Sapevo di una possibile recidiva, non me l’aspettavo così in fretta. Comunque sto bene […] A spaventarmi era l’ignoto. Ora che i medici mi hanno detto cosa mi aspetta mi sono tranquillizzata. Devo sottopormi a 16 sedute di chemioterapia, una a settimana, il venerdì, il giorno prima della diretta di Ballando.”

Io non ho paura

ballando con le stelleTutto è partito a Dicembre 2017, quando ha avuto una bronchite persistente, che continuava peggiorare nonostante le cure. Durante il periodo natalizio,  una infezione polmonare le toglie il respiro, lei però si trovava a Treviso per un congresso di danza con la sua accademy al quale partecipano ballerini provenienti da ogni parte del mondo, e siccome non se la sente di deluderli cerca di mantenere quell’impegno andando ogni mattina in ospedale a fare una flebo per tirare avanti. Poi a Gennaio un nuovo sintomo, uno strano gonfiore al braccio che l’ha lasciata pensare ad una flebite, ma purtroppo non è stato così. Il 26 Gennaio la Smith si sottopone ad una ecografia ed arriva la dura sentenza dei medici, il tumore era ritornato.

Continua così il racconto di Carolyn Smith:

“una volta appreso della terapia da fare, temevo il metodo, perché durante le precedenti terapie del 2015 non mi trovavano mai le vene e mi pungevano dappertutto. Stavolta ho il port sottopelle (il dispositivo di accesso vascolare impiantabile per un rapido accesso venoso, ndr), non ho paura

La Smith verrà curata con farmaci a bersaglio molecolare, che andranno a colpire solo le cellule malate, dunque una terapia che dovrebbe essere meno invasiva, al punto che probabilmente non le farà perdere nemmeno i capelli.

Tutto il web si stringe a lei e la inonda di belle parole. Tutti noi le auguriamo di superare alla grande questo particolare momento.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE—>Ballando con le Stelle: le accuse di Mariotto alla Lucarelli