Home Dieta e Alimentazione

Alimentazione: cosa mangiare dopo la corsa del mattino

CONDIVIDI

cosa mangiare dopo la corsaMangiare dopo la corsa del mattino è un momento importante per sostenere l’organismo e dare il via alla giornata.

Molto spesso chi corre usa farlo al mattino presto e, cioè, prima di andare al lavoro. In questo modo, elimina il problema di dover trovare il tempo per incastrare l’attività fisica durante la giornata ricca di impegni e si da una sferzata di energia grazie alle endorfine rilasciate dalla corsa. Solitamente, però, questa scelta implica l‘alzarsi dal letto per andare a correre a digiuno. Una volta a casa, quindi, è indispensabile reintegrare le energie sprecate non solo con la corsa ma anche durante le ore di sonno e per farlo è necessaria una prima colazione completa ed abbondante.
Ma come dovrebbe essere strutturata la colazione di chi corre?
Tecnicamente non dovrebbe essere poi tanto diversa dalle altre, a patto che queste siano bilanciate. Considerato, però, che la maggior parte delle persone è ancora abituata alla sola colazione dolce fatta di caffè e cornetto o di latte e biscotti, allora è il caso di approfondire l’argomento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta: meglio diminuire i grassi o i carboidrati? La risposta arriva dalla scienza

Cosa mangiare a colazione dopo la corsa del mattino

colazione dopo la corsaPer prima cosa è necessario reintegrare i sali minerali e gli zuccheri. Per farlo si può mangiare un frutto di stagione al quale associare dei carboidrati a lento rilascio, derivanti quindi da cereali integrali e senza zuccheri aggiunti e da una buona fonte di proteine e di grassi buoni.
Si può quindi mangiare uno yogurt greco con frutta e cereali integrali, il tutto arricchito da frutta secca, oppure un paio di fette di pane integrale con delle uova strapazzate ed un succo di arancia (meglio fresco se si desidera fare il pieno di vitamine). E se non avete il tempo di preparare una colazione così abbondante? Posto che ci si può sempre alzare dieci minuti prima ma che la colazione non va assolutamente sacrificata in quanto serve a risvegliare il metabolismo e a renderlo attivo per le ore a seguire, ci sono colazioni che si può preparare la sera prima. Si può optare ad esempio per un pancake arricchito con uova e frutta secca e da accompagnare ad uno yogurt greco ed un caffè.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Corsa o sonno: cosa è meglio scegliere al mattino presto

Le soluzioni, sono davvero tante, l’importante è non mettere mai da parte questo momento davvero importante per dare lo giusto sprint alla giornata.