Carabiniere spara alla moglie e si barrica in casa con le figlie

49 arrestati in Calabria al termine dell'operazione
49 arrestati in Calabria al termine dell'operazione "Faust" (iStock Photo)
carabiniere spara alla moglie
iStock Photo

Spara alla moglie e sequestra le figlie. Carabiniere scatena panico e follia a Velletri.

Era un uomo normalissimo, non solo, un tutore della legge. Così viene descritto l’uomo che al momento si trova barricato nel suo appartamento, armato e con le proprie figlie.

Follia a Cisterna di latina: carabiniere spara alla moglie e sequestra le figlie

La follia è iniziata questa mattina quando l’uomo, un carabiniere in servizio a Velletri, ha sparato alla moglie con la pistola la d’ordinanza e poi si è barricato in casa tenendo in ostaggio le due figlie.

Le notizie che arrivano sono frammentate ma pare che la donna sia prontamente stata portata in ospedale e ora la madre dell’uomo, indossato il giubotto antiproiettile, sia entrata in casa del figlio per convincerlo a fermare questa escalation di follia.

Dietro il gesto probabilmente un divorzio difficile, come spesso accade in questi casi di violenza domestica.

Dell’uomo si sa che è un appuntato napoletano di circa 44 anni e ora si spera di avere notizie confortanti sulla sorte delle sue due bambine.