Home Attualità

Prodotti per le pulizie: dannosi come 20 sigarette al giorno

CONDIVIDI

detergenti

I prodotti per le pulizie sono sotto accusa per i gravi danni che possono causare a chi li usa.
Chi è solita sbrigare quotidianamente le faccende domestiche sa bene come sia facile ricorrere ai diversi prodotti per le pulizie. Che si tratti di spray o detergenti liquidi, chiunque ne fa uso almeno una volta al giorno. Un’abitudine che a quanto pare è pericolosa, proprio come fumare 20 sigarette al giorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Aceto di mele: un valido aiuto per le pulizie di casa

Prodotti per le pulizie altamente pericolosi

La scoperta si deve a dei ricercatori dell’università di Bergen che hanno analizzato un campione di 6000 persone per circa 20 anni. I risultati hanno dimostrato che chi era solita usare quotidianamente prodotti chimici per fare le pulizie di casa o per lavoro, negli anni ha subito un declino della funzione polmonare, lo stesso che si avrebbe fumando 20 sigarette al giorno nello stesso arco di tempo.
Secondo Cecilie Svanes che ha condotto lo studio, al momento non si conoscono ancora i danni a lungo termine ma è chiaro che problemi come l’asma o altri relativi alla respirazione sono più comuni in chi fa spesso uso di questi prodotti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Casa: le bevande utili nelle pulizie

Al momento, sembra inoltre che a subire i danni maggiori sia la popolazione di sesso femminile. Ciò, però, potrebbe dipendere dal fatto che nel campione di 6000 persone gli uomini erano in minoranza. Per questo particolare si attendono quindi nuovi studi. Quel che è certo è che da oggi è meglio fare le pulizie con prodotti meno aggressivi e, dove possibile, con quelli naturali o con i prodotti realizzati direttamente in casa.