Home Attualità

Fa gli addominali in palestra e rischia di rimanere paralizzata: l’incredibile storia di Marcelle Mancuso

CONDIVIDI

Avrà fatto quell’esercizio decine e decine di volte, qualcosa di semplice, che conosceva bene ma che, incredibilmente, ha rischiato di farla finire su una sedia a rotelle.

E’ successo a Marcelle Mancuso, 23enne di Sao José do rio Preto (Brasile) laureata in giurisprudenza e salita agli onori delle cronache per aver rischiato di rimanere paralizzata eseguendo un esercizio per gli addominali in palestra.

L’esercizio in questione si chiama sit-up inverso e prevede l’abbassamento e sollevamento del busto per contrarre gli addominali:
Era solo un altro normale giorno di allenamento, sono andata ad eseguire il sit-up invertito ed ero a testa in giù attaccata all’apparecchio con una striscia che si è rotta quando il mio personal trainer non è riuscito a trattenermi
La ragazza è così caduta battendo la nuca sul pavimento e perdendo all’istante la sensibilità del corpo.
La diagnosi dei medici è stata subito dell peggiori: tetraplegia, senza troppe speranze di recupero. La quarta vertebra del collo era infatti rotta e ne aveva spostata un’altra che ora comprimeva il midollo paralizzandola.
Le vertebre sono state però saldate e riallineate in un intervento e il miracolo ha iniziato ad accadere:
Dopo quattro mesi ho cominciato a migliorare la forza delle gambe e cinque mesi dopo l’incidente ho smesso di avere svenimenti e vertigini mentre camminavo; dopo sei mesi sono riuscita a camminare e le mie gambe non ondeggiavano più
Oggi la ragazza è miracolosamente guarita e quanto accaduto rimane solo ‘incredibile ricordo di un assurdo incidente in palestra.