Home Anticipazioni TV

È arrivata la felicità 2 anticipazioni terza puntata martedì 27 febbraio 2018

CONDIVIDI

è arrivata òa felicità 2

Scopriamo insieme le anticipazioni della terza puntata di È arrivata la felicità 2 con protagonisti Claudia Pandolfi e Claudio Santamaria che andrà in onda martedì 27 febbraio, in prima serata su Raiuno.

Le anticipazioni della terza puntata di È arrivata la felicità 2 del 27 febbraio 2018

La terza puntata di È arrivata la felicità 2 di cui noi di Chedonna.it vi abbiamo raccontato tutto ciò che c’è da sapere farà compagnia al pubblico di Raiuno martedì 27 febbraio 2018. Nel primo episodio della terza puntata dal titolo “Quando volevi essere normale”, Angelica, dopo aver confessato a tutti di essere malata, vuole continuare a vivere normalmente per non stravolgere la vita dei figli e di Orlando. Francesca, superato lo shock iniziale, cerca di convincere Angelica a contattare una sua cugina che è anche un’oncologa per avere un ulteriore parere sullo stato della malattia. Dopo qualche titubanza, Angelica pensa che un secondo parere potrebbe aiutarla a valutare la cura migliore a cui sottoporsi: decide così di accettare il condiglio di Francesca. Cosa emergerà dai nuovi esami? La prima diagnosi verrà confermata?

Nel secondo episodio dal titolo “Quando mi hai preso per mano”, la diagnosi del tumore viene confermata. Angelica comincia così le cure necessarie e si sottopone anche ad alcune sedute di chemioterapia: la speranza è ridurre il tumore. La chemio mette a dura prova non solo Angelica, ma tutti quelli che la circondano. I suoi familiari, così, per distrarsi, decidono di sperimentare nuove attività. Umberto, così, decide di provare a praticare uno sport estremo mentre Laura decide di seguire il cuore accettando l’invito di Emanuele con cui si bacia durante un romantico pic-nic. Bea, invece, decide di impegnarsi seriamente nel pattinaggio. A causa della chemioterapia, Angelica è giù di morale e priva di energie: Orlando, così, decide di fare qualcosa per aiutarla e risollevarle il morale. L’uomo pensa ad una sorpresa: l’idea di Orlando è sorprenderla: ci riuscirà?