Home Attualità

WhatsApp: perché è importante nascondere l’immagine del profilo

CONDIVIDI

WhatsApp, Facebook, Instagram, Snapchat, Telegram, chi più ne ha più ne metta. Questa è l’era dei Social Network, ed ognuno di noi, anche il più ostico ed il più nostalgico dei vecchi tempi in cui carta, penna e voce la facevano da padrone, si è dovuto piegare ad installare almeno una di queste applicazioni sul proprio SmartPhone. Che sia per necessità lavorative o per non restare fuori dal mondo della comunicazione non importa, quello che conta è che oggi tutti abbiamo un profilo Social attivo.

Ma si sa, fatta la legge, trovato l’inganno, e purtroppo proprio questa nuova tecnologia che di molto facilita le nostre vite e il nostro modo di rimanere in contatto con amici, parenti e colleghi, si può trasformare in un’arma a doppio taglio. 

WhatsApp per pc e smartphone

La piattaforma di messaggistica istantanea più utilizzata negli ultimi tempi è senza dubbio WhatsApp. L’app è la più gettonata fra teen-ager e non solo dal momento che consente a chiunque, che si possegga uno smartphone Android o iOS, di inviare messaggi di testo o vocali, foto o video, con tutti i contatti della nostra rubrica gratuitamente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: WhatsApp, ecco come smascherare chi visualizza il tuo profilo

Il successo di questa App di messaggistica è dimostrata dal fatto che chi la possiede su Smartphone spesso la installa anche su PC, così da non rimanere mai fuori da nessun tipo di evento, invito o semplice comunicazione, familiare o lavorativa e tante sono le ultime innovazioni proposte dall’App.

Se è vero però che è stata introdotta (finalmente) la versione desk per WhatsApp, è altrettanto veritiero affermare che gli utenti al momento sono rimasti abbastanza delusi dall’ampliamento voluto dall’onnipresente possessore di Facebook, in quanto la versione PC non è esattamente come quella Mobile.

L’intento dei proprietari dell’App di messaggistica è lodevole in quanto, grazie alla versione desk, i ‘malati’ di Whatsappite potranno comunque chattare tutto il giorno senza dover per forza usare la batteria del proprio Smartphone, vantaggio non indifferente per chi è fuori casa tutto il giorno.

Foto del profilo, perché nasconderla e come fare

Ma veniamo a noi, come mai in tanti leggono articoli sul web che incitano gli utenti Social a non caricare le proprie immagini personali su quelle del profilo dell’App preferita? Il discorso è molto semplice: per quanto l’immagine del profilo che presenta una foto reale del possessore dell’account aiuti gli amici a riconoscere chi ci sia dietro quel profilo, altrettanto realistico è pensare che rendere pubblico un dato così sensibile come il nostro volto stuzzica la fantasia di molti malintenzionati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: WhatsApp, 10 trucchi che devi conoscere

Purtroppo le leggi sulla privacy di questi colossi Social non sono molto soddisfacenti, e l’utente che decide di mettersi in contatto con il mondo intero tramite un’App, deve sapere anche in quali rischi può incorrere. Negli ultimi tempi infatti si è riscontrata una crescente creazione di profili fake sui Social, ossia profili apparentemente reali, con foto di persone comuni come me e te, che però dietro hanno persone che vogliono dar vita ad azioni di hackeraggio o spam, utilizzando proprio la vostra immagine del profilo. 

L’unico modo che WhatsApp consente per proteggere la nostra ‘faccia’ da un simile attacco, è quella di poter mostrare la nostra immagine del profilo solo ai contatti della nostra rubrica, e quindi in teoria solo a persone di cui ci fidiamo ciecamente e di cui conosciamo l’identità.

Per restringere quindi il campo ai soli conoscenti il passaggio è semplice, non dovrete far altro che andare su ‘Impostazioni‘, andare su ‘Account‘ e cliccare la voce ‘Privacy‘, lì troverete il campo ‘Immagine del Profilo‘. Basterà scegliere tra le voci ‘I miei contatti’, e la vostra immagine sarà salva, almeno in parte!