Home Uomini & Donne

Gemma Galgani a Verissimo parla di Giorgio Manetti e Tina Cipollari

CONDIVIDI

Gemma Galgani oggi è stata ospite del salotto di Silvia Toffanin a Verissimo. La dama più chiacchierata del trono over di Uomini e Donne parla per l’ennesima volta del suo amore per Giorgio Manetti, quello che considera l’uomo della sua vita.

Giorgio qualche tempo fa aveva rilasciato un’intervista dove diceva di non aver trovato ancora una donna, e che io avevo un posto particola per lui, e questo mi aveva riacceso la speranza. E’ stato un grande amore quello con Giorgio, un amore per il quale mi sono volutamente annullata, un amore infinito che non conosce limiti e confini, e sono stata contenta di aver fatto di tutto per lui, ma poi c’è stato un disequilibrio tra quello che provavamo io e lui. 

Ultimamente ho ritrovato delle emozioni che timidamente si sono riproposte, finché non ho detto ‘voglio riprovarci’. La sera della cena, qualche tempo fa (organizzata dalla redazione per un confronto tra i due, ndr) sembravo come una ragazzina, ero accompagnata da una sensazione di speranza, non bisogna arrendersi mai nella vita, e questo lo dico a tutte le signore della mia età, noi non siamo ad un punto di arrivo ma di partenza. 

Io sono la regina delle illusioni, lo so, ma non voglio cambiare assolutamente! L’amore quando arriva a arriva, non ti da appuntamenti. Io non sono razionale, io ragiono col cuore, e quando trovi quella sensazione di complicità non sai rinunciarci. 

Ma poi si è rotto l’incantesimo, io durante la cena ho sentito un Giorgio che conosco, quello col quale sono stata otto mesi, poi però ho notato che si è raffreddato durante la cena, è stato come se avesse fatto una virata improvvisa. Gli avevo fatto anche delle proposte audaci, avrei anche proseguito la serata in altro modo. Lui invece ad un certo punto si è irrigidito, come se non volesse permettersi di andare oltre, lui è molto orgoglioso, lui mi disse ‘io non dimentico’, nonostante io percepisca, anche quando solo balliamo insieme, che siamo attraversati da una corrente quasi magica e sono convinta che anche lui lo senta. 

Penso che lui sia bloccato dall’orgoglio e dalla situazione che lo circonda, dall’ambiente, penso che è stato condizionato tanto da Tina, non mi vergogno a dirlo e a ripeterlo (parte l’applauso del pubblico, ndr). Lo dico perché ogni volta che c’è un avvicinamento tra di noi, è come se lui cercasse la sua approvazione. Quando in quel ballo gli dissi ‘dammi un bacio e poi posso anche morire’, l’ho fatto perché me la volevo giocare tutta, sapevo di avere pochi minuti a disposizione ed ho provato il tutto e per tutto.

E’ una persona che ho amato tanto, e non puoi mettere da parte i sentimenti, le emozioni che lui mi ha dato. Io spero, ci spero che lui possa tornare e tutto possa ricominciare. A volte spero di poter trovare una sorpresa improvvisa e inaspettata ma non è successo. 

Vi voglio raccontare una cosa simpaticissima che ho fatto per lui: le mie sorelle a Natale, per farmi riprendere da questa delusione,  mi hanno regalato un viaggio in Egitto, ed io cosa ho fatto? Appena sono tornata ho preparato un camerino tutto egiziano per lui! (ride, ndr).

Tina non mi sopporta proprio, una volta siamo quasi arrivate alle mani, non ci sopportiamo. Lei ora è pure tornata single, quindi ora è davvero una rivale! Me li fa scappare tutti! Anche se penso che Giorgio e Tina non potrebbero mai stare insieme, anche se lui a volte per farmi dispetto la chiama passerotto! Se potessi mandarle un messaggio le direi ‘fatti i fatti tuoi! lasciami in pace!’ Dovrebbe lasciarmi vivere l’amore come voglio io, non come vorrebbe lei, mi vorrebbe a fare la calzetta alla mia età, ma io vivo come voglio!”