Home Attualità

Cucina: pasti a base di zuppe e minestre sempre più di tendenza

CONDIVIDI

vellutataIn cucina, si sa, le mode sono all’ordine del giorno e per il 2018 è già scoppiata quella degli alimenti liquidi o in crema da abbinare a cibi solidi. Non stiamo parlando di diete a base di beveroni ma di veri piatti ricchi di gusto che mescolano il piacere di minestre e vellutate alla scoperta di nuovi sapori provenienti dall’Oriente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Black food: la nuova tendenza in campo alimentare

La cucina liquida è una delle nuove tendenze del 2018

In tutto il mondo è già esplosa ed in Italia si sta espandendo pian piano. La voglia di assaporare calde zuppe o piatti ricchi di gusto come il ramen è, infatti, sempre più diffusa.
Così, alla classica pizza del Sabato sera si è ormai affiancata la voglia di esplorare nuovi sapori tuffandosi nelle grandi ciotole di ramen o regalandosi un momento di comfort attraverso una vellutata delicata ma al contempo sana e gustosa.
Come nel resto del mondo, anche gli italiani tendono ad associare sempre più pasti liquidi e cremosi ai normali cibi solidi. Un po’ per moda ed un po’ perché il piacere di mangiare un piatto caldo ed al contempo sano è qualcosa che, una volta sperimentato, entra a far parte della routine.
Un modo di alimentarsi che aiuta a conoscere ed esplorare anche le tante spezie che contraddistinguono questi piatti e che se ben mixate possono renderli unici, espandendo i confini del gusto e dando modo di scoprire nuovi abbinamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pausa pranzo: panini superati da sushi e insalate

Il tutto con un occhio anche alla salute, visto che creme a base di verdure ed arricchite di sole spezie, oltre a far bene sono anche dietetiche, specie se associate ad un secondo magro di pesce.
Una moda che solo il tempo saprà dirci se destinata a restare tale o pronta ad entrare a far parte dell’alimentazione nostrana. Al momento, l’indice di gradimento sembra promettere bene.