Home Anticipazioni TV

Beautiful, anticipazioni puntata 15 febbraio: la decisione choc di Nicole

CONDIVIDI

beautifulCon Deacon fuori uso e Sheila libera, la puntata di Beautiful di oggi, giovedì 15 febbraio, sarà dedicata soprattutto a Maya e Nicole. Le due sorelle hanno in comune la piccola Lizzie, partorita da Nicole e data in affidamento alla sorella e al marto Rick Forrester. Tutto questo, però, prima che Nicole scoprisse di non poter più avere figli a causa di un’infertilità secondaria. Nicole, infatti, ha cominciato a pensare alla possibilità di riprendersi Lizzie e il destino sembra essere dalla sua parte.

ANTICIPAZIONI BEAUTIFUL 15 FEBBRAIO

Le prossime puntate di Beautiful saranno ricche di colpi di scena. Nella puntata odierna della famosa sopa opera americana, Rick confesserà a Zende i suoi timori sull’adozione di Lizzie. A causa di alcuni documenti, la piccola non è ancora figlia a tutti gli effetti di Maya e Rick e Nicole che è la sua vera madre può ancora tenerla con sè. A causa della sterilità derivante dal parte di Lizzie, Nicole, pensando all’impossibilità di poter diventare ancora mamma, spinta anche dal padre, comincia a prendere in considerazione l’idea di poter tenere con sè la bambina e formare una vera famiglia con Zende. Di fronte alla richiesta di Maya di firmare nuovamente i documenti per legalizzare l’adozione di Lizzie, Nicole chiederà altro tempo spiazzando totalmente la sorella.

Tra le due sorelle, dunque, il rapporto rischia di incrinarsi. Nicole teme che la sterilità che le è stata diagnosticata e che è una conseguenza della prima gravidanza possa impedirle di formare con Zende quella famiglia che ha sempre sognato. Con Lizzie, però, tutto potrebbe cambiare. La spiazzante decisione di Nicole, tuttavia, potrebbe cambiare non solo il suo rapporto con Maya, ma anche con Rick e Zende. Quest’ultimo, infatti, chiederà alla moglie di firmare i documenti mentre Rick, in tutti i casi, essendo il padre naturale della piccola Lizzie, farà sempre parte della sua vita.