Home Coppia

Vita di coppia: litigare aiuta a conoscersi meglio

CONDIVIDI

lite di coppia

Un vecchio detto diceva che “l’amore non è bello se non è litigarello”. Chi vive da tempo un rapporto di coppia sa bene come discutere faccia parte del gioco. La coppia, in fondo, è formata da due individui che, per quanto compatibili, hanno giustamente pensieri e modi di fare diversi. Ciò, alla lunga, porta inevitabilmente a scontrarsi e questo, non solo è più che normale, ma fa anche bene alla relazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coppia: come litigare senza farsi del male

Discutere in amore fa bene e rende la coppia più “resistente”

Quando si sta insieme da poco, in genere, si tende ad andare d’amore e d’accordo, si vedono sopratutto i pregi della persona amata e si tende a non notarne i difetti. I momenti insieme sono importantissimi e fatti di effusioni e parole dolci. Un idillio incredibilmente bello ma che alla lunga rischierebbe di diventare monotono, perdendo parte della sua bellezza. Ovviamente non è per questo motivo che si litiga, ma pensare che qualche scossa può far bene alla coppia sarà di sicura consolazione a chi vive ogni minima lite con estrema apprensione.
Ebbene, non crucciatevi troppo se proprio ieri o questa mattina avete discusso. Farlo significa che siete due individui con carattere e che pur amandovi nessuno dei due è disposto a sacrificare la propria personalità a favore dell’altro. Ovviamente non si parla di liti di giorni o che portano dritte alla rottura ma di semplici discussioni, quelle che fanno crescere e che vi aiutano a conoscervi meglio. Perché, diciamocelo, se non si ha mai nulla su cui discutere è perché evidentemente uno dei due tende a fingere o a minimizzare le cose che non gli vanno a genio. Un comportamento che, a lungo andare, può rivelarsi nocivo, portando la coppia ad una lite impossibile da gestire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> San Valentino: come trascorrerlo se si ha un rapporto a distanza

VIDEO NEWSLETTER

Meglio qualche discussione ogni tanto, quindi, vi aiuterà a conoscere meglio l’altro e a saper dosare sia la vostra rabbia che la sua. Saprete come affrontare ogni momento di tensione e crescerete insieme diventando sempre più complici. Perché è solo esplorando ogni parte di voi, rabbia compresa, che potrete dire di conoscervi davvero e di amarvi in tutto e per tutto, pregi e difetti compresi. E poi, quant’è bello far pace dopo una discussione?