Home Attualità

Sanremo 2018: testo della canzone di Diodato e Roy Paci “Adesso”

CONDIVIDI
Photo by Daniele Venturelli/Getty Images

Grandi amici nella vita e ora anche duo musicale sul palco di Sanremo 2018. Diodato E Roy Paci si esibiscono sul palcposcenico del Teatro Ariston con il brano Adesso, un inno al mitico “carpe diem” e un caloroso invito ad alzare la testa dagli smartphone, godendosi il presente senza andare sempre a caccia di nuove chimere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sanremo 2018: testo della canzone di Enzo Avitabile e Peppe Servillo “Il coraggio di ogni giorno”

Dici che torneremo a guardare il cielo
Alzeremo la testa dai cellulari
Fino a che gli occhi riusciranno a guardare
Vedere quanto una luna ti può bastare
E dici che torneremo a parlare davvero
Senza bisogno di una tastiera
E passeggiare per ore per strada
Fino a nascondersi nella sera
E dici che accetteremo mai di invecchiare
Cambiare per forza la prospettiva
Senza inseguire una vita intera
L’ombra codarda di un’alternativa
E dici che troveremo primo o poi il coraggio
Di vivere tutto per davvero
Senza rincorrere un altro miraggio
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Dici che riusciremo a sentire ancora
Un’emozione prenderci in gola
Quando sei parte della storia
Fino a riuscire ad averne memoria
E dici che avremo prima o poi il coraggio
Di vivere tutto per davvero
Senza rincorrere un altro miraggio
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
E tu che nome dai
Al tuo coraggio
Al non volere mai ammetter che
Al non volere capire che
Adesso è tutto ciò che avremo
Adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tuttto ciò che avremo
Adesso è tutto ciò che avremo
Dici che torneremo a guardare il cielo