Home Psiche

Ansia da prestazione: 3 regole per superarla

CONDIVIDI

ansia da prestazione

L’ansia è uno dei più grandi nemici dei nostri tempi. La corsa al successo, i troppi impegni e lo stress quotidiano ci rendono vittime inconsapevoli di tanti meccanismi inconsci, alcuni dei quali portano dritti all’ansia.
Purtroppo chi soffre da ansia da prestazione sa bene come sia difficile superarla. Così, accade spesso che la soluzione più facile sia proprio quella di evitare la situazione che ci crea tale ansia.
Il problema è che limitandosi a questo, non si fa che ingigantire l’ansia che si nutre proprio delle nostre paure. Per quanto difficile possa essere, in queste situazioni, la cosa migliore è quella di affrontare a muso duro il problema.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tutta la verità di chi convive ogni giorno con l’ansia: un post divenuto virale

Come sconfiggere l’ansia da prestazione in tre mosse

  • Per prima cosa è necessario imparare a volersi bene. Spesso l’ansia da prestazione nasce dal timore di ciò che gli altri penseranno di noi. Mettersi al centro del proprio mondo è quindi la prima strategia vincente per evitare questo passaggio. Ricorda che sei un individuo esattamente come gli altri e che tutti, bene o male, hanno le tue stesse paure. Inoltre non si può piacere a tutti. Il mondo è vario e ci sarà sempre una parte che non potrà apprezzarti o sostenerti. Quindi, meglio essere se te stessa ed evitare di fare paragoni o di sperare di piacere. Se smetterai di porti questo obiettivo, l’ansia diverrà presto un ricordo.
  • Usa l’ansia a tuo vantaggio. Un minimo di ansia va presa sempre come qualcosa di positivo. Serve a mantenerci attive e concentrate sul pezzo. Non sentitevi male al primo sentore, quindi, ma canalizzatela e prendetela come una sorta di euforia in grado di guidarvi verso il traguardo.
  • Prenditi del tempo prima di ogni momento a rischio. Se sai che una determinata situazione può generarti ansia, prenditi del tempo per rilassarti e meditare in modo da essere pronta ad affrontarla. A volte qualche esercizio mentale può essere utile a farti sentire pronta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Problemi d’ansia? Ecco tre metodi efficaci per metterla a tacere

Cerca però di conoscere e capire la tua ansia. Se si tratta di qualcosa di così forte da paralizzarti o renderti perennemente confusa, allora non esitare a chiedere aiuto ad un esperto che saprà spiegarti alcune semplici tecniche per metterla definitivamente ko.